Economia

Pro-Gest punta sullo stabilimento di Modugno, arrivano nuovi investimenti: "Venti milioni per il potenziamento dell'impianto"

Completata l'acquisizione della struttura e il suo ampliamento, il gruppo annuncia l'avvio di una nuova linea produttiva di imballaggi per l’industria agro-alimentare

Una macchina imballatrice

Pro-Gest potenzia lo stabilimento di Modugno e si prepara al lancio di una nuova linea produttiva dedicata agli imballaggi per l’industria agro-alimentare. Ad annunciarlo è il gruppo, specializzato nella produzione di carta riciclata e packaging alimentare, che in questo periodo ha completato l’ampliamento dello stabilimento  Trevikart di Modugno, acquisito nel 2015, raddoppiandone la superficie da 13mila mq a 30mila mq.

Investimento da 20 milioni

L’investimento complessivo di 20 milioni di euro "è finalizzato - spiegano dalla Pro-gest - al rinnovamento e al potenziamento dell’impianto, soprattutto relativamente agli imballaggi per il settore agro-industriale e in particolare l’ortofrutta, la pasta, biscotti e dolci e il settore caseario". E' inoltre in fase di montaggio una "nuova linea produttiva con larghezza di 2800 mm e stampa fino a 7 colori" che dovrebbe essere avviata entro fine anno".

Pro-Gest punta al Sud

"La nostra strategia – dichiara Bruno Zago, Amministratore Delegato del Gruppo - è quella di sviluppare, grazie allo stabilimento di Modugno, un maggior presidio commerciale nelle regioni del sud Italia. La risposta del mercato ci rende ottimisti e oggi possiamo contare anche su spazi adeguati e macchinari tecnologicamente avanzati. La riorganizzazione fatta sia a livello produttivo che commerciale ha già dato i primi frutti, facendo aumentare il fatturato di Trevikart Modugno (in 1 anno) di oltre il 20%: dai 13 mln di euro del 2015 ai 16 mln di euro nel 2016". 

"Nuovo personale"

"La modernizzazione dello stabilimento - sottolinea in una nota il Gruppo - comporterà l’ingresso di nuovo personale altamente qualificato, sia tecnico che commerciale, con competenze specialistiche adatte a gestire impianti d’avanguardia in grado di offrire una produzione qualitativamente migliore e quantitativamente più elevata". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pro-Gest punta sullo stabilimento di Modugno, arrivano nuovi investimenti: "Venti milioni per il potenziamento dell'impianto"

BariToday è in caricamento