rotate-mobile
Economia

Pandemia e caro bollette mettono in crisi il settore lattiero-caseario barese: "Situazione drammatica"

E' quanto afferma il presidente di Confcommercio Bari-Bat Sandro Ambrosi, nel corso dell'assemblea di Confcaseari

"La situazione in cui versa l'intero settore lattiero caseario è drammatica: prima la pandemia, poi gli aumenti dei prezzi e infine il caro bollette stanno mettendo in ginocchio i produttori e i caseifici": è quanto afferma il presidente di Confcommercio Bari-Bat Sandro Ambrosi, nel corso dell'assemblea di Confcaseari. Lo riporta l'agenzia Dire. 

Ambrosi ritiene "necessario che la politica metta in campo misure e risorse maggiori per sostenere con forza la filiera per evitare il tracollo del settore, con le inevitabili conseguenze occupazionali, economiche ed ambientali, occorre con urgenza adottare provvedimenti a tutela dei produttori caseari".

Confcaseari, per Ambrosi, potrà mettere in campo "progetti per una migliore crescita nell'ambito della propria attività imprenditoriale" e che "resta a disposizione di tutte le imprese del settore caseario per intraprendere un percorso di crescita e condivisione".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pandemia e caro bollette mettono in crisi il settore lattiero-caseario barese: "Situazione drammatica"

BariToday è in caricamento