Economia

Progetto Isci: un ponte tra l'Italia e la Grecia per la competitività delle PMi nel settore agroalimentare

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

C’è anche la Camera di Commercio di Bari tra i promotori del progetto “Servizi innovativi per rafforzare la cooperazione e l’internazionalizzazione tra le Piccole e Medie Imprese (PMI) nel settore agroalimentare”. Per saperne di più, martedì 25 settembre, alle ore 10, presso la Sala Consiliare del Comune di Cerignola si terrà un workshop.

Il progetto, che interessa la Puglia e Corfù (Grecia), si colloca nell’Asse 1 del programma di cooperazione territoriale europea Grecia-Italia 2007-2013 “Rafforzare la competitività e l’innovazione”.

Il progetto, nato per rafforzare la presenza delle Piccole e Medie Imprese agroalimentari sui mercati esteri, migliorando i processi di innovazione, è finalizzato alla costituzione di incubatori scientifici e tecnologici in rete, per fornire servizi innovativi per l’internazionalizzazione delle PMI della zona “Grecia-Italia”.

Questi i servizi da realizzare:

servizi innovativi di marketing intelligence (MI) per diffondere la conoscenza e l’informazione sui mercati internazionali e per sostenere l’internazionalizzazione delle Piccole e Medie Imprese agroalimentari;

sviluppo di software gestionale per la rilevazione di punti deboli e punti di forza delle Piccole e Medie Imprese, in una prospettiva di filiera, con un focus specifico per i processi di internazionalizzazione;

sviluppo di banche dati per la ricerca e la classificazione delle fonti informative, la raccolta ed elaborazione delle informazioni, e la raccolta delle PMI e dei profili delle parti interessate per facilitare la costituzione di partnership commerciale e le relazioni.

Oltre alla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Bari, soggetti promotori dell’iniziativa sono Unione Europea, Investing In Our Future, Europea Territorial Cooperation Programme Greece-Italy 2007-2013, Lead Partners ISCI, in collaborazione con Università degli Studi di Foggia, Università del Salento, Comune di Cerignola, Gal “Piana del Tavoliere”, Gal “Ponte di Lama” e Gal “Daunia Rurale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto Isci: un ponte tra l'Italia e la Grecia per la competitività delle PMi nel settore agroalimentare

BariToday è in caricamento