Giovedì, 17 Giugno 2021
Economia Murat / Corso Cavour

Petruzzelli, i custodi protestano in corso Cavour: "Pagati meno di quattro euro all'ora"

Questa mattina il sit-in di protesta dei 13 dipendenti, che hanno manifestato davanti al teatro bloccando il traffico: la società vincitrice dell'appalto per il servizio di guardiania li ha assunto con un contratto di categoria inferiore, e il loro stipendio non supera i 600 euro al mese

Pagati meno di quattro euro all'ora, con un contratto che gli permette di portare a casa ogni mese uno stipendio che supera di poco i 600 euro. E' la situazione dei 13 lavoratori che garantiscono i servizio di guardiania del teatro Petruzzelli, della sala Murat e del fortino Sant'Antonio, che questa mattina hanno organizzato un sit-in di protesta davanti al politeama, bloccando il  traffico cittadino, per richiamare l'attenzione sulla loro situazione.

I guai per i custodi sono cominciati nel momento in cui la Fondazione ha deciso di esternalizzare il servizio. L'ultima gara di appalto è stata vinta dalla società romana Urbe, che ha però deciso di inquadrare i lavoratori con un contratto inferiore, riducendo così di molto la retribuzione.

Ma per i lavoratori e per le loro famiglie vivere con quello stipendio è praticamente impossibile. Impossibile pagare il mutuo, le bollette, mandare i figli a scuola e persino riuscire a fare la spesa. Così questa mattina i lavoratori sono scesi in strada, mentre i sindacati si stanno battendo affinchè la Fondazione torni a considerare l'ipotesi dell'internalizzazione.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Petruzzelli, i custodi protestano in corso Cavour: "Pagati meno di quattro euro all'ora"

BariToday è in caricamento