Economia

Al via in ritardo la raccolta delle ciliegie in Puglia per il maltempo di aprile: Bari prima provincia italiana per produzione

Il report fornito da Coldiretti mostra come il 34% delle ciliegie consumate in Italia è del Barese, oltre il 95% di quelle raccolte in Puglia. La raccolta parte dopo oltre 10 giorni rispetto al 2020

Parte la raccolta delle ciliegie in Puglia, con una produzione sul territorio di eccellente qualità, nonostante il quantitativo sia in calo a causa del clima pazzo di aprile con gelate e grandinate. A dare un quadro del settore è Coldiretti Puglia, spiegando che la produzione è concentrata in particolare nel Barese, dove si raccoglie il 96,4 per cento delle ciliegie pugliesi e il 39 per cento di quelle consumate a livello nazionale. La provincia si conferma quindi prima per produzione, con ben 47mila tonnellate di ciliegie prodotte. Numeri che si spera di replicare durante la stagione di raccolta, partita quest'anno di oltre 10 giorni in ritardo rispetto al 2020. 

"La produzione di ciliegie non ha subito gli attacchi della tecnologia, perché è destinata esclusivamente al consumo fresco e per questa ragione devono essere mantenute integre le pezzature, particolarmente consistenti per la ciliegia Ferrovia, la compattezza ed il sapore. Tutto ciò richiede un’accuratezza nelle fasi di coltivazione e di raccolta facilmente riscontrabile, per cui la mano dell’uomo non può essere sostituita dalle macchine" spiega il presidente di Coldiretti Puglia, Savino Muraglia.

"Le ciliegie sono uno dei frutti più amati e con meno calorie – aggiunge Coldiretti Puglia – e contengono vitamina A, vitamina C e vitamine del gruppo B. Sono inoltre una fonte da non sottovalutare di sali minerali, come ferro, calcio, magnesio, potassio e zolfo. Presentano, inoltre, oligoelementi importanti, con particolare riferimento a rame, zinco, manganese e cobalto. Le ciliegie contengono melatonina naturale, una sostanza che favorisce il sonno – conclude Coldiretti Puglia - e sono una fonte di antiossidanti, che aiutano il nostro organismo a contrastare l'invecchiamento provocato dai radicali liberi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via in ritardo la raccolta delle ciliegie in Puglia per il maltempo di aprile: Bari prima provincia italiana per produzione

BariToday è in caricamento