Martedì, 15 Giugno 2021
Economia

Cibus di Parma, l'azienda Di Leo Pietro vince il primo premio 'Dolci & Consumi Awards 2014',

L'azienda ha presentato Fiorbì, la prima linea di biscotti biologici lanciata nella distribuzione moderna da uno dei primi 10 brand italiani produttori specializzati in biscotti

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Parma, 7 maggio 2014 - 'Storia di Leo', il cineracconto di cinque minuti della Di Leo Pietro SpA, biscottificio nato nel 1860 ad Altamura, ha vinto il primo premio 'Dolci & Consumi Awards 2014', dedicato alle iniziative di marketing e comunicazione realizzate nel 2013 dalle aziende del settore alimentare.

Il riconoscimento è stato conferito al Cibus di Parma, il salone internazionale dell'alimentazione, e premia non un convenzionale spot pubblicitario ma una vera e propria narrazione, tra favola e realtà, della storia di Mastro Leo, personificazione del brand Di Leo, che con simpatia e semplicità dà forma ai valori del biscottificio: bontà e passione.

Girato in Puglia e realizzato con la regia di Pippo Mezzapesa, sceneggiatura dell'impresa di comunicazione CaruccieChiurazzi e produzione di Fanfara Film, 'Storia di Leo' ha conseguito oltre 35.000 visualizzazioni sul web.

Al Cibus la Di Leo Pietro SpA ha presentato Fiorbì, la prima linea di biscotti biologici lanciata nella distribuzione moderna da uno dei primi 10 brand di biscotti in Italia per volumi di vendite; una linea orientata verso la modernità, ideata per soddisfare le esigenze di un mercato sempre più giovane e rigorosamente biologica.

«I prodotti biologici - ha spiegato Pietro Di Leo, amministratore unico della Di Leo Pietro Spa -garantiscono un doppio beneficio: tutelano la nostra salute e, al contempo, rispettano l'ambiente. La nuova linea Fiorbì va a completare un'ampia varietà di prodotti e rappresenta una scelta sostenibile per il futuro; la tecnica artigianale declinata nella dimensione industriale che connota tutte le nostre produzioni consente di proporre sul mercato Fiorbì a un prezzo decisamente più accessibile rispetto ai biscotti biologici attualmente in assortimento nella distribuzione italiana».

Nata nel 1860 ad Altamura la Di Leo Pietro SpA, con stabilimento produttivo a Matera, produce e commercializza una vasta gamma di prodotti da forno: biscotti tradizionali, frollini dal basso contenuto calorico o con importanti proprietà nutrizionali, a ridotto contenuto di grassi e senza zuccheri aggiunti. La Di Leo Pietro, una delle prime aziende produttrici di biscotti in area 4 Nielsen, ha ottenuto le certificazioni ISO 14001 - IFS che attestano la qualità dell'organizzazione; inoltre è stata una delle prime imprese del meridione ad aver ottenuto la BRC Global Standard Food, prestigiosa certificazione inglese di qualità, specifica del settore alimentare, nella categoria "A", massimo riconoscimento ottenibile. L'azienda conta oltre 40 dipendenti e uno stabilimento di circa 18.000 mq (su un'area totale di 100.000 mq).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cibus di Parma, l'azienda Di Leo Pietro vince il primo premio 'Dolci & Consumi Awards 2014',

BariToday è in caricamento