menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In arrivo oltre mille nuove assunzioni per la Regione Puglia, c''è l'accordo con i sindacati: "Concorsi in tempi brevi"

"Dopo un intenso lavoro di confronto con tutte le sigle sindacali presenti - afferma l'assessore Stea -, siamo riusciti nell'intento di sottoscrivere un documento approvato all'unanimità per dare inizio, con la piena tutela dei lavoratori, ai bandi"

Saranno 1021 i nuovi assunti dalla Regione Puglia, per complessivi 228 passaggi di livello, 38 co.co.co e 754 nuove assunzioni a tempo indeterminato. E' quanto emerge a seguito dell'incontro con i sindacati in cui sono stati definiti i profili professionali per il personale di comparto della Regione in attuazione alle linee guida gia àapprovate dalla giunta, che consentirà l'avvio delle nuove procedure di reclutamento programmate dall'assessore al Personale, Gianni Stea

"Dopo un intenso lavoro di confronto con tutte le sigle sindacali presenti - afferma l'assessore -, siamo riusciti nell'intento di sottoscrivere un documento approvato all'unanimità per dare inizio, con la piena tutela dei lavoratori, ai bandi per le prossime 1.021 assunzioni. Adesso spetta al Formez, la piattaforma utilizzata per i concorsi, accelerare le procedure", spiega Stea e aggiunge: "come promesso abbiamo accelerato i tempi per sostituire il personale dipendente in uscita. I nuovi posti, con riferimento ai primi 661 del 2020 saranno assegnati entro la prossima estate" I bandi di concorso, assicura l'assessore, saranno promulgati in tempi "brevissimi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Emiliano contro il coprifuoco alle 22: "Non ha senso e penalizza il turismo". Sulla scuola "il problema è per i mezzi di trasporto"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento