Economia

Revocato lo sciopero del porta a porta a Gravina: "Superate le criticità segnalate dai lavoratori"

Si svolgerà regolarmente, il prossimo 9 luglio, la raccolta dei rifiuti nella cittadina murgiana, dopo l'agitazione proclamata inizialmente dai sindacati, alcuni giorni fa

E' stato revocato lo sciopero dei lavoratori del porta a porta di Gravina in Puglia, previsto inizialmente per il prossimo 9 luglio. Stamane si è svolto un incontro decisivo tra sindacati e Raccolio, la società affidataria del servizio di raccolta differenziata e smaltimento dei rifiuti in città. Non vi sarà dunque alcuna interruzione del servizio: "Alla base della decisione - si legge in una nota del Comune di Gravina -, come formalizzato dalle parti nel verbale della riunione mattutina, la presa d’atto, da parte della Rsu, degli impegni assunti e delle dichiarazioni giunte dall’azienda, con il superamento delle criticità segnalate nelle settimane passate. Rinviato invece alla prima quindicina di Settembre il confronto su ulteriori questioni afferenti l’organizzazione del servizio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Revocato lo sciopero del porta a porta a Gravina: "Superate le criticità segnalate dai lavoratori"

BariToday è in caricamento