Economia

La Fiera del Levante si ferma: l'85esima edizione della Campionaria rinviata al 2022. "Scarsa adesione delle aziende e troppe restrizioni"

A confermare le voci circolate nelle ultime ore è l'ente Fiera. Programmate come di consueto le fiere specializzate fino al 2022, ma le difficoltà economiche legate alla pandemia hanno costretto molte società a dare forfait

Rinviata al 2022 la l'85esima edizione della Fiera del Levante. Dopo le voci che si sono rincorse nelle ultime ore, è arrivata la conferma ufficiale da parte dell'ente Fiera: "Pur confermando il calendario delle numerose fiere specializzate in programma nel quartiere fieristico di Bari (2021-2022) - spiegano - Nuova Fiera del Levante Srl si vede costretta a rinviare al prossimo anno l’organizzazione dell’85esima edizione della  Campionaria di settembre". 

Una decisione essenzialmente legata alla scarsa adesione delle aziende per le difficoltà finanziarie, per la mancanza di materie prime e di prodotti disponibili, come ricordano in una nota, in conseguenza delle ripetute restrizioni adottate dai governi per contenere la pandemia. "Un quadro che rispecchia perfettamente la situazione in cui versano migliaia di piccole e medie aziende/imprese in grandissima difficoltà - aggiungono - A tutto questo si deve aggiungere anche il timore  di non poter rispettare impegni a lungo termine in considerazione delle variabili dovute all’andamento dei contagi da COVID/Variante Delta, oltre a tutte le problematiche sull’utilizzo del Green Pass". Un rinvio definito "un atto dovuto", che "si compie nel rispetto di chi aveva deciso di esserci, ed a cui non si vuol chiedere di aggiungere alla fiducia un rischio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Fiera del Levante si ferma: l'85esima edizione della Campionaria rinviata al 2022. "Scarsa adesione delle aziende e troppe restrizioni"

BariToday è in caricamento