Lunedì, 14 Giugno 2021
Economia

Saldi estivi, parte la caccia all'affare. "Ma solo una famiglia su 3 farà acquisti"

Al via questa mattina in tutta la Puglia le vendite di fine stagione. Buona l'affluenza nei negozi del centro, ma senza pienone. La Federconsumatori avverte: "Le famiglie non spenderanno in media più di 113 euro"

Vetrine allestite, sconti in bella vista: questa mattina hanno preso ufficialmente il via anche a Bari i saldi di fine stagione.

Buona l'affluenza nei negozi del murattiano, anche se nessun 'assalto': in tanti infatti hanno preferito dare la precedenza al mare, rimandando forse il giro per negozi ad un momento successivo. Ottimisti i commercianti, che per agevolare lo shopping hanno deciso di rimanere aperti anche domani, domenica 6 luglio, e domenica 13 luglio.

Meno rosee tuttavia sono le previsioni della Federconsumatori: secondo quanto emerso dall'indagine effettuata dall'O.N.F. - Osservatorio Nazionale Federconsumatori, "solo una famiglia su tre acquisterà a saldo, spendendo appena 113 Euro a famiglia. - spiega in una nota l'associazione - I saldi estivi registreranno complessivamente un giro di affari che ammonterà a meno di 1 miliardo (912 milioni di Euro)".

Secondo la Federconsumatori, "le vendite registreranno un calo tra il -3% ed il -4% rispetto allo scorso anno". "I picchi più bassi - continua la nota - si registreranno in Campania, in Sicilia e in Puglia (dove si toccherà una contrazione delle vendita a saldo anche del -6% / -7%)". "Gli acquisti, in ogni caso, si limiteranno (per il 91% delle famiglie) all'essenziale: vale a dire a tutti quei prodotti a cui hanno dovuto rinunciare nel corso dell'anno, o di cui hanno dovuto rimandare l'acquisto proprio per approfittare degli sconti".

Le vendite smentiranno le previsioni? E' presto per dirlo, non resta che attendere di vedere cosa accadrà nei prossimi giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saldi estivi, parte la caccia all'affare. "Ma solo una famiglia su 3 farà acquisti"

BariToday è in caricamento