Venerdì, 17 Settembre 2021
Economia

Posticipati i saldi estivi 2020 in Puglia: il via agli sconti fissato al 1° agosto

La data di chiusura dei saldi è stata confermata al 15 settembre, salvo eventuali esigenze  di variazione in relazione all’andamento della situazione epidemiologica legata al coronavirus

Foto Ansa

La Giunta regionale pugliese ha il posticipo della data di inizio dei saldi estivi al 1 agosto 2020, confermando ala decisione assunta in Conferenza Stato regioni nella seduta del 7 maggio scorso. Slittamento di un mese, dunque, rispetto al tradizionale via libera di luglio, anche a causa dell'emergenza coronavirus che ha provocato un vero e proprio terremoto per le attività commerciali.

La data di chiusura dei saldi è stata confermata al 15 settembre, salvo eventuali esigenze  di variazione in relazione all’andamento della situazione epidemiologica. Con la stessa delibera, l’Esecutivo ha inoltre confermato il divieto di vendite promozionali non consentite in tutto il mese di dicembre e nei quindici giorni antecedenti l’inizio dei saldi di fine stagione disponendo inoltre che l'esercente che intenda effettuare una vendita di fine stagione o a saldo debba darne comunicazione al Suap, almeno cinque giorni prima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Posticipati i saldi estivi 2020 in Puglia: il via agli sconti fissato al 1° agosto

BariToday è in caricamento