menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scioperano le guardie giurate degli scali aeroportuali, code e disagi a Palese: aperti solo 2 varchi su cinque

L'agitazione, che ha visto anche un sit-in davanti alla Prefettura, è stata organizzata da Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs per protestare contro il blocco del contratto "da quattro anni"

Soli due varchi aperti su cinque e code di parecchi minuti per superare i controlli: è stata una giornata piena di disagi all'aeroporto di Palese, a causa dello sciopero delle guardie giurate addette ai servizi degli scali italiani, gestiti in appalto da società di vigilanza private. L'agitazione, che ha visto anche un sit-in davanti alla Prefettura, è stata organizzata da Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs per protestare contro il blocco del contratto "da quattro anni", con un conseguente stallo negli aumenti salariali.

I disagi si sono riverberati sui passeggeri in partenza dallo scalo barese. In alcuni casi c'è stato chi non è riuscito a imbarcarsi per le lunghissime code ai controlli, con serpentine che hanno 'invaso' il terminal partenze del 'Karol Wojtyla' dove, nella giornata di oggi, vi sono stati altri disagi legati allo sciopero di 4 ore dei lavoratori del trasporto aereo.

"Soddisfazione" da parte dei sindacati

Da parte delle sigle sindacali, spiega a BariToday Antonio Miccoli, segretario provinciale Filcams Cgil, "c'è soddisfazione per l'esito dello sciopero delle guardie giurate, che ha raggiunto il 100% qui a Bari. In Prefettura abbiamo parlato con alcuni funzionari. Ci hanno comunicato che invieranno relazioni ai ministri Di Maio e Salvini per la questione del contratto nazionale e della sicurezza". "Soddisfazione delle organizzazioni sindacali. Adesione al 100% a Bari. Ci ha ricevuti la dottoressa Carrieri, Invieranno una relazione a Di Maio per il contratto nazionale e a Salvini

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento