Sabato, 13 Luglio 2024
Economia

Sciopero dei lavoratori di Banca Popolare di Bari, il 17 aprile dipendenti in piazza contro i tagli aziendali

Lunedì prossimo si svolgeranno due manifestazioni di protesta, una nel capoluogo pugliese e l'altra a Teramo

I lavoratori di Banca Popolare di Bari saranno in sciopero il prossimo 17 aprile, nella stessa giornata sono previste due manifestazioni dei dipendenti dell'istituto di credito, nel capoluogo pugliese ed a Teramo. Lo ha annunciato, nelle parole riportate dall'Ansa, il segretario della Uilca Bpp, Ugo Pojero.

 Secondo il sindacalista la Banca Popolare di Bari sarebbe il "brutto anatroccolo del gruppo Mediocredito Centrale", la dimostrazione di ciò sarebbe offerta dagli organici di filiali e di uffici direzionali ridotti al minimo storico. "Assistiamo solo a politiche sui tagli e nessuna politica sugli investimenti - ha dichiarato Pojero - Stipendi ridotti non sono più sostenibili nell'anno 2023. Sono previsti due importanti presidi a Bari e Teramo per lo sciopero del 17 aprile e saremo lì con tanti lavoratrici e lavoratori. Ci aspettiamo un cambio di atteggiamento da parte dell'azienda"

"Nonostante la disponibilità al dialogo, l'apertura e le proposte concrete avanzate, le sigle sindacali hanno risposto con un atteggiamento di chiusura ad ogni possibilità di interlocuzione costruttiva - scrivono i vertici di Banca Popolare di Bari in una nota - confermando la mobilitazione prevista per la prossima settimana".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero dei lavoratori di Banca Popolare di Bari, il 17 aprile dipendenti in piazza contro i tagli aziendali
BariToday è in caricamento