Mercoledì, 4 Agosto 2021
Economia San Girolamo - Fesca / Lungomare Starita

Fiera, sit-in di protesta dei lavoratori. Attesa per il via libera agli stipendi

Come annunciato, dalle sette è partita la mobilitazione dei dipendenti, ma già in mattinata dovrebbe arrivare l'ok ai mandati di pagamento degli stipendi, e i sindacati potrebbero decidere di sospendere lo sciopero in attesa dell'incontro dei soci fondatori convocato per domani

Il presidio di protesta davanti ai cancelli

Lo sciopero, come annunciato venerdì scorso, ha avuto inizio questa mattina. I dipendenti della Fiera hanno dato vita ad un sit-in di protesta davanti all'ingresso del lungomare Starita, bloccando i cancelli.

Ma la mobilitazione potrebbe essere sospesa, qualora in mattinata, come previsto, dovesse arrivare conferma dei mandati per il pagamento degli stipendi, che sarebbero così versati entro mercoledì. "Stiamo aspettando conferma dello sblocco dei pagamenti - spiega Marco Dell'Anna, segretario regionale della UilTucs - In tal caso potremmo decidere di sospendere lo sciopero in attesa dell'incontro dei soci fondatori di domani".

I sindacati, infatti, hanno ricevuto comunicazione dell'incontro tra Vendola e Schittulli previsto per martedì mattina, prima della riunione dei soci fondatori fissata per le 12, in cui Regione e Provincia dovrebbero confermare i termini dell'accordo raggiunto nelle scorse ore per il piano di salvataggio dell'ente. Fino ad allora la protesta potrà essere sospesa, ma non del tutto revocata: "Siamo disposti a sospendere lo sciopero, ma non lo revocheremo - spiega Dell'Anna - finchè non sarà confermato il pagamento del contributo per il piano di ristrutturazione della Fiera. Senza quello saremmo punto e a capo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiera, sit-in di protesta dei lavoratori. Attesa per il via libera agli stipendi

BariToday è in caricamento