Economia

Grande Distribuzione, a Molfetta sciopero Megamark: "Domani fermi centri commerciali"

In vista dell'agitazione organizzata per domattina dai sindacati, oggi presidio e braccia incrociate nell'azienda piattaforma logistica per supermercati Dok e Famila. Cgil: "Adesione altissima. Federdistribuzione riconsideri le sue proposte". Per sabato previsti sit in a Ikea e Ipercoop Santa Caterina

Adesione pressoché totale dei lavoratori, questa mattina, allo sciopero proclamato da Filcams Cgil Bari, FIsascat Cisl e Uil nella sede di Piramide commerciale del gruppo Megamark a Molfetta, piattaforma logistica che rifornisce il gruppo Dok e Iper Famila del Sud Italia. Su 120 dipendenti ben 114 hanno incrociato le braccia in quello che si può definire un 'antipasto' di ciò che accadrà domani con la giornata di mobilitazione contro Federdistribuzione, con scioperi nei più importanti centri commerciali tra cui Ikea, Auchan e Ipercoop, con presidi a Mungivacca e Santa Caterina: "Siamo soddisfatti - spiega Antonio Miccoli, segretario Filcams Cgil Bari - poiché molti dei 60 mezzi che dovevano scaricare se ne sono andati.

Di fatto, domani, i punti vendita di Dok e IperFamila avranno difficoltà nell'allestimento. MI auguro che Federdistribuzione, con questi segnali, capisca di dover fare un passo indietro, tornando al tavolo e confermando i diritti acquisiti dai lavoratori. La giornata di sciopero è stata indetta per protestare contro l'ipotesi di piattaforma contrattuale proposta da Federdistribuzione che prevede solo un aumento minimo del salario spalmato tre triennio 2016-2018 controbilanciato in negativo dall'eliminazione degli scatti di anzianitò, dalla rimodulazione di orari di lavoro con conseguenze su tredicesime, quattordicesime mensilità e tfr, eliminando anche scatti d'anzianità e ridiscutendo permessi retributivi: "Purtroppo - conclude Miccoli - si tratta di un film già visto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande Distribuzione, a Molfetta sciopero Megamark: "Domani fermi centri commerciali"

BariToday è in caricamento