Giovedì, 21 Ottobre 2021
Economia

Sconti per il 'Black Friday', ma le promozioni sono 'fuori legge': multati negozianti

Sei commercianti sanzionati con multe di mille euro per aver violato il Regolamento regionale, che vieta vendite promozionali nei 40 giorni antecedenti i saldi invernali

Multati per aver lanciato vendite promozionali e sconti, senza aver atteso l'inizio dei saldi fissato dal Regolamento regionale. Il 'Black Friday' ha giocato un brutto scherzo a sei commercianti che, sulla scia dell'usanza americana - secondo cui nel venerdì che segue la festa del Ringraziamento, i negozi applicano forti saldi sui prodotti in vendita - hanno deciso oggi di lanciare offerte e sconti anche nei propri negozi.

All'iniziativa avrebbero aderito in particolare punti vendita delle grandi catene commerciali. Ma quegli 'sconti anticipati' hanno fatto scattare l'intervento dei vigili urbani, che hanno sanzionato sei operatori commerciali con multe di mille euro. Il Regolamento regionale vigente, infatti, "prevede che non possono effettuarsi vendite promozionali nei 40 gg. antecedenti le vendite di fine stagione o saldi invernali che, in Puglia, sono fissate al primo giorno feriale antecedente l'Epifania, cioè il 5 gennaio", spiegano dalla Polizia Municipale. In sostanza, gli operatori multati, anticipando gli sconti, avrebbero creato "una scorretta concorrenza" nei confronti degli altri commercianti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sconti per il 'Black Friday', ma le promozioni sono 'fuori legge': multati negozianti

BariToday è in caricamento