Cina 'stregata' dalla Puglia: firmato un accordo per incentivare turismo e commercio

Questa mattina una delegazione cinese ha incontrato nella sede della Regione Puglia dal vicepresidente Nunziante e dall'assessore comunale Maselli

L'incontro nella sede della Regione Puglia

"È la prima volta che visitiamo questa regione, stamattina siamo stati nella città vecchia e abbiamo l’impressione che questa città sia piena di vita, e di storia e di cultura". A declamare la bellezza di Bari e della Puglia intera è Song Jingwu, vicepresidente dell’Associazione d’amicizia del popolo cinese con i paesi stranieri. Questa mattina una delegazione cinese, che da ieri è arrivata in Puglia, ha incontrato nella sede della Regione Puglia il vicepresidente della Regione Antonio Nunziante e il delegato del Sindaco di Bari, assessore Silvio Maselli. 

Durante l'incontro è stata anche siglato un accordo quinquennale tra il direttore del Dipartimento regionale Turismo, Economia della Cultura e valorizzazione del territorio, Aldo Patruno, e il direttore generale del Dipartimento Affari europei dell’Associazione cinese, Lyu Hongwei. Obiettivo del documento è  approfondire le conoscenze culturali e l’amicizia tra le due comunità territoriali, la promozione dell’interscambio economico e sociale e la promozione di partnership territoriali tra le due aree coinvolte. 

“La Puglia è una meta speciale per il turismo classico – ha spiegato il vicepresidente Nunziante alla delegazione – ma noi oggi stiamo immaginando anche un turismo religioso, nel pieno rispetto delle diverse religioni. E’ un mondo che vogliamo farvi conoscere. Questo è un turismo che dura tutto l’anno. La nostra idea è proprio questa, avere un turismo 365 giorni all’anno, un turismo che, spero al più presto, possa vedere protagonisti anche voi". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Costruire barriere non ci piace - ha proseguito l'assessore Maselli - perché pensiamo che il mondo abbia oggi grandi opportunità di sviluppo e benessere per tutti. Bari ospiterà nelle prossime settimane (dall’11 al 13 maggio) il G7 della economia e della finanza. L’auspicio, per voi che rappresentate un grandissimo popolo e una grande economia, è che presto possiate rientrare nel G7". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento