Economia

Start Cup 2011, al via la competizione che premia i giovani imprenditori

E' tutto pronto per la nuova edizione della competizione a premi che dal 2008 sostiene e valorizza i piani d'impresa più innovativi, con l'obiettivo di incoraggiare l'imprenditorialità dei giovani pugliesi

Una competizione a premi rivolta ai giovani imprenditori pugliesi, chiamati a presentare piani d’impresa innovativi potenzialmente commerciabili da promuovere e far conoscere grazie al sostegno della Regione e di una rete di aziende partner. E' questo l'obiettivo di Start Cup Puglia, l'iniziativa promossa dalla Regione tramite l'ARTI (Agenzia Regionale per la Tecnologia e l'Innovazione) sin dal 2008, la cui nuova edizione è stata presentata in conferenza stampa stamattina.

“Questa competizione – ha spiegato l'assessore allo Sviluppo Economico, Loredana Capone – rappresenta un pezzo importante delle nostre politiche finalizzate a promuovere la ricerca e l’innovazione. A questo tema abbiamo dedicato fino ad oggi moltissimi interventi, tutti legati da un unico disegno strategico: innovare per accrescere la competitività delle nostre imprese ma anche per migliorare la vita dei pugliesi di oggi e di domani, dando un contributo significativo alla ricerca industriale italiana. Start cup ha il pregio di esercitare un’azione di stimolo all’innovazione e allo stesso tempo di valorizzare su scala regionale e nazionale i progetti e i cervelli della Puglia. L’anno scorso infatti i finalisti della nostra competizione hanno ottenuto i primi posti nell’analoga gara nazionale”.

Il successo dell'iniziativa, che mira a sostenere soprattutto i progetti relativi ai settori del biomedicale, dell'agrofood, delle applicazioni biotech, dell’ICT e della meccatronica, è testimoniato dai numeri registrati nelle passate edizioni: 127 piani di impresa partecipanti, di cui 30 finalisti; due posizionamenti di prestigio (4° e 5° posto) al Premio Nazionale per l’Innovazione sia del 2009 sia del 2010; un meritato primo posto per una delle finaliste dell’edizione 2010 e il conferimento, proprio per la spin off vincitrice della Start Cup Puglia 2010, del premio speciale “UK Trade & Investment” per l’internazionalizzazione del progetto innovativo.


Ai tre vincitori di quest'anno spetterà un premio in denaro dell’ammontare rispettivamente di 15mila euro, 10mila euro e 5mila euro. Ma la Start Cup 2011 presenta anche altre novità importanti. UK Trade & Investment (UKTI), l’Agenzia governativa britannica che promuove gli investimenti e i rapporti commerciali tra aziende britanniche e italiane, e il Consolato britannico di Napoli, durante la finale della competizione regionale assegneranno ad uno dei finalisti di Start Cup Puglia 2011 un riconoscimento speciale extra-regolamento per promuovere l’internazionalizzazione dell’impresa start-up. Altra novità di rilievo è la partecipazione dei vincitori di Start Cup Puglia all’evento nazionale Working Capital- Premio Nazionale Innovazione 2011, in programma a novembre a Torino, che mette in competizione i vincitori delle Start Cup regionali per l’aggiudicazione del Premio Nazionale per l’Innovazione che consiste in premio in denaro del valore di 100.000 euro.

I dettagli della manifestazione e la modulistica della competizione sono disponibili sul sito dell’iniziativa www.startcup.puglia.it. Aggiornamenti e news saranno segnalati anche sul social network Facebook (all’account dell’ARTI).
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Start Cup 2011, al via la competizione che premia i giovani imprenditori

BariToday è in caricamento