Economia

"Stop Caporalato", la campagna nazionale della Cgil fa tappa a Bari

Oggi a Bari la tappa pugliese della campagna “Stop Caporalato”. L’iniziativa promossa dalla Cgil, dalla Fillea Cgil e dalla Flai Cgil si inserisce nell’ambito della campagna nazionale per una legge contro lo sfruttamento della manodopera

Creare un momento di dialogo con le istituzioni per chiedere una legge contro lo sfruttamento della manodopera, a sostegno della legalità e dello sviluppo: è questo l'obiettivo della campagna nazionale "Stop Capolarato", promossa dalla Cgil, dalla Fillea Cgil e dalla Flai Cgil.

“Negli ultimi dieci anni - spiega il Segretario generale della Cgil Puglia, Giovanni Forte - quelle che erano ritenute eccezioni sono diventate la regola. E così lo sfruttamento della manodopera, la violazione della legge e dei contratti, la schiavizzazione del lavoro non fanno più neanche notizia”.

“Il caporalato -prosegue il dirigente sindacale pugliese - continua a prosperare indisturbato anche perché la crisi allarga la forbice fra domanda e offerta di lavoro e nei settori come l’agricoltura e l’edilizia, i lavoratori e le lavoratrici, circa 250 mila in Puglia, diventano facile preda di sfruttatori senza scrupoli, interessati al profitto e alla speculazione”.

Per il numero uno della Cgil Pugliese “Serve una nuova legge che renda il caporalato un reato, colmando il vuoto venutosi a creare nel 2002 con l’abolizione della legge 1369/62 che vietava l’intermediazione di manodopera”. “Così come –conclude Forte- occorre rendere giustizia ed offrire un’occasione di riscatto a chi ha il diritto di lavorare in maniera dignitosa in una società più giusta ed eguale”.


I lavori, coordinati dal Segretario generale della Flai Cgil Puglia, Giuseppe Deleonardis, si apriranno col saluto del Segretario generale della Cgil di Bari, Pietro Colonna, seguito dalla relazione introduttiva del Segretario generale della Fillea Cgil Puglia, Giovanni Nicastri. A seguire, gli interventi del Segretario generale della Cgil Puglia, Giovanni Forte, e quelli dei Segretari generali nazionali di Flai Cgil, Stefania Crogi e di Fillea Cgil, Walter Schiavella; quello del Sostituto Procuratore della Corte d’Appello, Lorenzo Lerario e quello del Presidente della Giunta Regionale, Nichi Vendola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Stop Caporalato", la campagna nazionale della Cgil fa tappa a Bari

BariToday è in caricamento