Mercoledì, 4 Agosto 2021
Economia

Cgil, Camusso a Bari: sul palco anche gli operai delle aziende in crisi

Il segretario generale del sindacato alla Camera di Commercio per partecipare ad un'iniziativa sulla "mappa del lavoro". Ad accogliere Camusso anche una delegazione di lavoratori di imprese pugliesi che rischiano la chiusura

Dagli operai dell'OM Carrelli a quelli della BFM, dai lavoratori della Bridgestone ai precari dei vigili del fuoco. C'erano anche loro, i dipendenti delle aziende pugliesi in crisi, questa mattina sul palco della Camera di Commercio di Bari, insieme al segretario generale della Cgil Susanna Camusso.

Camusso è arrivata a Bari per partecipare ad un'iniziativa sulla "mappa del lavoro" organizzata dal sindacato. Diversi i punti toccati dalla leader della Cgil nel suo intervento. "La mappa lavoratori camusso-2del lavoro - ha detto Camusso - guarda alle città metropolitane che sono una scommessa in positivo rispetto ad un modo di governare e immaginare il territorio. Noi siamo costretti però a guardare anche l'altra faccia e cioè l'attuale legge di stabilità che taglia un miliardo alle province. Il nostro sospetto è che fra meno di un mese qualche decina di migliaia di lavoratori non saprà che fine fare. Dove vanno le funzioni? Dove vanno i lavoratori?".

"Non usciremo dalla crisi - ha aggiunto in seguito Camusso - se non si utilizzano tutte le risorse disponibili per creare lavoro. Tutte le altre ricette sono un palliativo e bisogna avere un'idea su dove indirizzarle". "Non è una soluzione - ha sottolineato - il 'fate voi' agli imprenditori, non si dà coesione se si sceglie una sola parte del Paese e gli si dice 'fate voi'. E soprattutto non raccontiamoci un Paese che non c'è".

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cgil, Camusso a Bari: sul palco anche gli operai delle aziende in crisi

BariToday è in caricamento