Smart working 'affossa' la mensa di Tecnopolis, lavoratori a rischio licenziamento: sit-in di protesta

La Filcams Cgil di Bari "invita la Direzione del Parco Scientifico Tecnologico, l’azienda Emmegiesse spa e le istituzioni locali ad un maggiore senso di responsabilità al fine di salvaguardare i livelli occupazionali in una fase già complicata per il nostro Paese"

Sit-in di protesta questa mattina, davanti all'ingresso del Parco Scientifico Tecnologico Tecnopolis a Valenzano, contro il possibile licenziamento di una parte dei lavoratori del servizio bar e mensa nella struttura, la cui concessione non è stata rinnovata. Negli ultimi mesi, a causa della pandemia covid, molti fruitori del servizio hanno lavorato in smartworking, portando la Direzione del Parco Scientifico Tecnologico di non proseguire con l'incarico all'impresa Emmegiesse spa a decorrere dal primo novembre.

La protesta è stata organizzata da Filcams Cgil: "La vertenza dei lavoratori del servizio mensa e bar di Tecnopolis - si legge in una nota - ha l’obiettivo di ottenere la proroga della suddetta concessione da parte della Direzione del Parco Scientifico Tecnologico e la revoca dei licenziamenti da parte dell’azienda Emmegiesse spa. con la conseguente attivazione degli ammortizzatori sociali per affrontare il periodo di crisi determinato dall’emergenza pandemica da Covid-19".

"La Filcams Cgil di Bari invita la Direzione del Parco Scientifico Tecnologico di Tecnopolis, l’azienda Emmegiesse spa e le istituzioni locali ad un maggiore senso di responsabilità al fine di salvaguardare i livelli occupazionali in una fase già complicata per il nostro Paese a causa dell’emergenza sanitaria ed economica determinata dalla diffusione del coronavirus" conclude il sindacato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento