Giovedì, 17 Giugno 2021
Economia

Tensioni tra le OO.SS della Funzione Pubblica Cgil Cisl Uil e il Comune di Modugno

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Tensioni tra le OO:SS della Funzione Pubblica CGIL, CISL, Uil e il comune di Modugno a causa di un provvedimento adottato in data 2 aprile 2014 in merito alla rassegnazione di alcuni incarichi di Posizione Organizzativa e di responsabile dei servizi e, per il quale esprimiamo l nostro dissenso. Riteniamo le scelte, illogiche, dal punto di vista organizzativo e strategico, intempestive, nonché foriere di produzione di danni economico/patrimoniali all'Ente, per le seguenti motivazioni :

  • Non comprendiamo ne' il senso, ne' l'utilità che hanno indotto il sindaco di Modugno a procedere con la sostituzione di un responsabile del Servizio, in possesso di esperienza pluriennale maturata nell'ambito della struttura di appartenenza, anche con assunzione di incarichi di livello dirigenziale, con un altro dipendente non in possesso di tale "encomiabile curriculum" e peraltro prossimo al proprio collocamento a riposo;
  • Detto provvedimento sindacale non contiene, in maniera assoluta, la pur minima motivazione ad assumere tale decisione, peraltro non rispettosa ne' dei dettami previsti dall'art.9 comma 2 del CCNL 31.3.1999, ne' dell'art.4 del vigente regolamento dell'Area delle Posizioni Organizzative;
  • In data 3 aprile u.s., in occasione della riunione della delegazione Trattante, queste OO:SS , a seguito del dissenso espresso in ordine al trasferimento di alcuni responsabili di PP.OO.SS, con funzioni dirigenziali, avevano ottenuto dalla Parte pubblica, presente alla riunione in questione, assicurazioni su un incontro da tenersi con tutte le forze sociali esistenti n codesto comune, per il giorno 10 aprile, al fine di discutere sugli aspetti tecnico-operativi legati alla Riorganizzazione di che trattasi;
  • In data 4 aprile u.s., il Segretario Generale, disattendendo alle intese summenzionate, ha disposto il trasferimento del Funzionario, già titolare del Servizio di Supporto al Segretario Generale, presso l'Ufficio di Piano, ufficio il cui organico risulta totalmente coperto da n.3dipendenti di categoria D, giusta vigente dotazione organica ed organizzazione degli uffici, sguarnendo di fatto, altra struttura Comunale in presenza di notevole carenza di personale ;
  • Questa la riteniamo l'ennesima scelta poco ponderata di una Amministrazione che ha già inaugurato tale modus operandi con altra nomina di responsabile di Servizio disposta nei mesi scorsi presso una struttura strategica per l'Ente e che ha già comportato notevoli difficoltà amministrative e disagi all'utenza.

In conclusione le OO:SS chiedono la revoca o la sospensione delle disposizioni, impartite troppo precipitosamente, e ancora una volta reiterano un incontro urgente con il Sindaco di Modugno, al fine di valutare insieme il da farsi, possibilmente considerando i suggerimenti della Struttura burocratica in servizio nella vostra amministrazione comunale.

Nel caso ci fosse ancora una volta un atteggiamento di disinteresse nei confronti delle tre organizzazioni, le stesse agiranno nella massima tutela degli interessi dei lavoratori

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tensioni tra le OO.SS della Funzione Pubblica Cgil Cisl Uil e il Comune di Modugno

BariToday è in caricamento