Economia

Università, al via i test d'ingresso: tremila gli iscritti per Medicina

Per la prima volta quest'anno le prove di ingresso si svolgono ad aprile. Come sempre le aule saranno schermate e i candidati dovranno superare i controlli attraverso il metal detector. 273 i posti disponibili

All'Università è il giorno dei test d'ingresso per la facoltà di Medicina. Per la prima volta quest'anno, infatti, il Ministero ha deciso di anticipare le prove di accesso ad aprile.

A Bari i candidati sono 3.028, per 273 posti disponibili. Le prove si tengono a partire dalle undici (in contemporanea in tutta Italia) in cinque diverse sedi dell'Università di Bari, secondo una suddivisione basata sull'età dei candidati. Come accade ormai da qualche anno, prima di accedere alle aule (schermate per impedire qualsiasi comunicazione con l'esterno) i candidati devono lasciare i propri effetti personali in una busta e passare attraverso il metal detector.

La prova ha una durata di 100 minuti e prevede 60 quesiti  su argomenti di cultura generale, chimica, fisica, biologia e matematica. In tutta Italia gli iscritti ai test sono 64mila.

I test continueranno domani con Veterinaria, mentre giovedì sarà la volta di Architettura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, al via i test d'ingresso: tremila gli iscritti per Medicina

BariToday è in caricamento