La Puglia punta sempre più in alto: nel mirino c'è il turismo musulmano, lo stile di vita Halal è forte espansione

Il turismo Halal rappresenta un settore di elevato potenziale e proporzionale interesse per la Puglia che può interessare mercati emergenti con tassi di crescita consistenti e una conseguente importante opportunità di crescita

Le turiste musulmane

Si chiama 'Puglia Muslim Friendly' il primo workshop sullo sviluppo del Turismo Muslim Friendly rivolto ad operatori del settore turistico della Regione. Organizzato dalla sezione Turismo, Teatro Pubblico Pugliese e Pugliapromozione nell’ambito del progetto 'Destinazione Puglia', l'appuntamento del 5 dicembre alle 10 presso il padiglione 152 della sala 1 presso la Fiera del Levante, ha l’obiettivo di gettare le basi per l’avvio di un percorso finalizzato a sviluppare un’offerta strutturata di turismo Muslim friendly in Puglia. 

Il turismo Halal rappresenta un settore di elevato potenziale e proporzionale interesse per la Puglia che può interessare mercati emergenti con tassi di crescita consistenti e una conseguente importante opportunità di crescita. 

I turisti halal infatti provengono principalmente – ma non solo – dai 57 paesi aderenti all’Organization for Islamic Cooperation, hanno una consistente capacità di spesa, viaggiano in tutte le stagioni e aumentano numericamente a un ritmo di circa due milioni in più all’anno, superando il ritmo di crescita annua del turismo globale. 

Puglia Muslim Friendly è il primo passo di un ampio percorso formativo, destinato ad aprire concretamente il nostro territorio alle opportunità offerte da questi nuovi mercati, che si concluderà con la partecipazione della Regione Puglia al 'World Halal Summit' 2020 di Istanbul, importante evento internazionale che ogni anno riunisce operatori del settore provenienti da tutto il mondo.

Nel corso del workshop - rivolto agli operatori iscritti - sono in programma i saluti istituzionali di  Aldo Patruno, Direttore del Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio – Regione Puglia e gli interventi di Matilde Trabace, Dirigente Servizio Meeting Incentives Congress and Events - Sezione Turismo - Regione Puglia “Verso una Puglia Muslim Friendly”, Carlo Alberto Anzuini, Università degli Studi di Bari “Chi è il Muslim traveler: aspetti culturali”, Hamid El Bilali, CIHEAM - Bari “Esigenze del turista musulmano: da Muslim friendly a Halal” e Francesco Muciaccia, Responsabile mercati extra-UE ARET Pugliapromozione “Mercati emergenti: le sfide di Pugliapromozione nella prossima programmazione”

Puglia Muslim Friendly rientra nelle iniziative del progetto 'Destinazione Puglia' realizzato in sinergia tra la sezione Turismo della Regione Puglia, il Teatro Pubblico Pugliese - Consorzio Regionale per le Arti e la Cultura (TPP) e l’ARET Pugliapromozione, che intende accrescere e qualificare le presenze turistiche in Puglia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra le azioni del progetto è previsto un intervento specifico rivolto al Turismo Halal - Muslim friendly con l’obiettivo di formulare un’offerta culturale e  turistica che tenga conto delle esigenze dei turisti che conducono uno stile di vita Halal, che da recenti ricerche di settore risultano numericamente in costante crescita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se mi riprendi ti butto a mare": giornalista e operatore Rai aggrediti sul lungomare mentre filmavano gli assembramenti

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Superbonus al 110%, ristrutturare casa a costo zero: chi può richiedere la detrazione e quali lavori effettuare

  • Coronavirus, al via i test sierologici gratuiti per l'indagine nazionale: 27 i Comuni della provincia di Bari coinvolti

  • Le Frecce Tricolori arrivano a Bari. Sorvolo in mattinata, la Prefettura: "Evitate gli assembramenti"

Torna su
BariToday è in caricamento