menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Macro Area Territoriale Sud di UBI Banca presenta i risultati del primo trimestre 2020

Aumenta la raccolta che supera i 9 miliardi di euro, gli Impieghi a famiglie e imprese registrano 5,4 miliardi di euro

Attraverso il programma Rilancio Italia a sostegno dei territori impattati dal Covid19, al Sud sono state concesse 12.500 moratorie e sono stati erogati a favore delle Pmi 24 milioni di euro con garanzia statale, con oltre 9330 richieste.

Nonostante un primo trimestre 2020 impattato dall’emergenza sanitaria da Covid-19, la Macro Area territoriale Sud di UBI Banca, diretta da Alberto Pedroli, ha mostrato solidità e buoni fondamentali con una raccolta ancora in aumento a 9 miliardi di euro, segno della fiducia nei confronti dell’istituto. Tengono anche gli impieghi che registrano circa 5,4 miliardi di euro.

“In un momento così difficile i dati del primo trimestre ci confortano – dichiara Alberto Pedroli – Essere scelti dalle imprese e dalle famiglie del territorio significa continuare a dare un servizio efficiente e soprattutto ricevere un forte segnale di fiducia. Ancora prima dei decreti governativi abbiamo lanciato Rilancio Italia programma integrato da 10 miliardi di euro attraverso il quale abbiamo potuto concedere ai nostri clienti 12.500 moratorie e nuovi finanziamenti per dare immediatamente una boccata di ossigeno a chi si è trovato in difficoltà da un giorno all’altro. UBI Banca ha erogato alle imprese del Sud finanziamenti con garanzia statale per circa 24 milioni di euro con oltre 9330 richieste pervenute, dato in continua crescita e reso possibile anche grazie agli investimenti in tecnologia che hanno trasformato in pochi giorni le filiali in sportelli ‘da remoto’.

I principali risultati della 5 Regioni della Macro Area Territoriale Sud

Dati positivi in Campania dove è in aumento la raccolta con oltre 2 miliardi di euro. Rispetto al primo trimestre 2019, raddoppiano gli impieghi alle imprese che registrano erogazioni per quasi 94 milioni di euro. Segnano 15 milioni e mezzo di euro le erogazioni di mutui ai privati a fronte di erogazioni totali di circa 27 milioni.

In Puglia cresce la raccolta a oltre 2 miliardi e 600 milioni e gli impieghi a famiglie e imprese si attestano rispettivamente a 40 milioni di euro e 56 milioni di euro. I mutui alle famiglie registrano erogazioni per 25 milioni di euro.

La Calabria registra una raccolta di quasi 2 miliardi e mezzo e gli impieghi si attestano a oltre un miliardo e 200 milioni con una nota positiva per le imprese a cui sono stati erogati oltre 25 milioni, in crescita rispetto al trimestre 2019.

La Basilicata registra diversi dati positivi, con una raccolta che è salita a 584 milioni di euro e impieghi in crescita che superano i 263 milioni di euro. Rispetto al primo trimestre 2019 le erogazioni alle imprese hanno avuto un incremento di 1,3 milioni.

Per il Molise il primo trimestre 2020 è stabile con una raccolta che si attesta sui 140 milioni di euro e impieghi a famiglie e imprese a 149 milioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento