rotate-mobile
Economia

Unicredit sotto accusa a Bari, rinviata all’11 febbraio l’udienza preliminare

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

E’ stata rinviata all’11 febbraio 2016 l'udienza preliminare per la richiesta di rinvio a giudizio da parte della procura di Bari nei confronti di 16 dirigenti e manager di Unicredit, tra cui l'AD Federico Ghizzoni e il suo predecessore Alessandro Profumo. Nel corso dell’udienza preliminare fissata si dovrà decidere sulle richieste del pubblico ministero Dott. Ginefra per l’accusa di bancarotta fraudolenta.

Questa mattina davanti ai cancelli della procura una rappresentanza di lavori ha manifestato con la Filca Cisl con bandiere  e manifesti. “Noi della Filca CISL– spiega il segretario generale Antonio Delle Noci - abbiamo deciso di costituirci parte civile  per assistere e sostenere i lavoratori che per colpa di un sistema bancario avido e spregiudicato oggi 430 lavoratori si ritrovano senza un posto di lavoro e con tante difficoltà economiche.” Anche la curatela fallimentare  si è costituita parte civile.

Il crac in questione è quello della società barese Divania che fino a pochi anni fa vantava 430 dipendenti e un fatturato di assoluto rispetto. Secondo il pm Isabella Ginefra, i vertici della banca hanno ingannato il proprietario di Divania, Francesco Parisi, inducendolo a sottoscrivere 203 contratti derivati che, in pochi anni, hanno portato la società al dissesto e al successivo fallimento. I fatti contestati risalgono al periodo compreso tra il 2000 e il 2005. I vertici di Unicredit (tra cui Profumo e Ghizzoni) - secondo l'accusa - hanno indotto Parisi a "compiere operazioni dolose a seguito delle quali la società veniva esposta a rischi di perdite potenzialmente illimitate per 15 milioni di euro, e dal compimento delle quali derivava il dissesto della società che successivamente nel 2011, falliva"

Gli ex dipendenti della Divania sono a tutt’oggi senza lavoro e disperati.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unicredit sotto accusa a Bari, rinviata all’11 febbraio l’udienza preliminare

BariToday è in caricamento