Economia

Auchan al tavolo con i sindacati, ma il caso sospensioni blocca la trattativa

La società intenzionata ad escludere dalla negoziazione i 16 dipendenti raggiunti da lettera di contestazione per l'occupazione dell'iper, ma i sindacati non ci stanno. Tavolo di confronto aggiornato al 13 febbraio

Tutto rinviato al 13 febbraio. La trattativa per salvare i 119 lavoratori dell'Auchan di Triggiano resta sospesa. Nonostante la ripresa del dialogo tra azienda e sindacati, che ieri hanno partecipato al nuovo tavolo di confronto convocato dal sindaco di Triggiano, Vincenzo De Nicolò, nessun accordo è stato ancora raggiunto.

Il principale nodo da sciogliere riguarda ora la posizione dei 16 lavoratori che ieri hanno ricevuto la lettera di contestazione di Auchan, con relativa sospensione, per l'occupazione dell'ipermercato avvenuta una settimana fa. Al tavolo Auchan ha manifestato l'intenzione di tenere questi 16 dipendenti fuori dalla trattativa, e quindi da qualsiasi prospettiva di ricollocazione, incontrando però la ferma opposizione dei sindacati. I rappresentanti dei lavoratori hanno chiesto all'azienda di riconsiderare questa decisione e di revocare la procedura. Da qui la scelta concordata di fissare un nuovo tavolo per il prossimo 13 febbraio.

"Abbiamo chiesto ad Auchan di riflettere su questa posizione - commenta Giuseppe Boccuzzi della Fisascat Cisl - Noi auspichiamo che venerdì Auchan possa presentarsi con la voglia di trattare, e siamo fiduciosi. Si tratta davvero di una situazione delicata, perchè se salta questa vertenza saltano 119 posti di lavoro, con ripercussioni pesantissime sull'economia cittadina e anche sulla situazione commerciale di BariBlu".  

Intanto all'incontro di ieri hanno partecipato anche i rappresentanti di Tricenter, società proprietaria di Bariblu, e di Ipersimply, il nuovo investitore che subentrerà su parte dello spazio commerciale lasciato libero da Auchan e che sarebbe disposto ad alzare l'asticella delle assunzioni, passando dalle 55 iniziali a circa 67 unità lavorative. Assente invece Expert, che tuttavia avrebbe riconfermato la sua disponibilità ad assumere 15 dipendenti. Altri 16 lavoratori - 14 responsabili di reparto e due impiegati - sarebbero invece riallocati direttamente da Auchan in altri punti vendita della catena.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auchan al tavolo con i sindacati, ma il caso sospensioni blocca la trattativa

BariToday è in caricamento