Vertenza Dedalo, più tempo per trovare una soluzione: rinviata di tre mesi la fine dell'accordo con Gedi

Quindici i posti di lavoro a rischio: la situazione all'attenzione della task force regionale per l'occupazione. Emiliano: "Rinvio prima buona notizia, anche se non risolutiva"

Tre mesi per trovare una soluzione per i 15 lavoratori del centro stampa 'Dedalo' che rischiano il licenziamento. La vertenza è stata esaminata oggi dalla task force regionale per l'occupazione, presieduta da Leo Caroli. Presente anche il presidente Emiliano.

“Nella vertenza del centro stampa Dedalo  - ha detto Emiliano al termine della riunione - abbiamo registrato una prima buona notizia, non risolutiva, ma comunque positiva:  l’interruzione del rapporto che lega la società editrice GEDI con la Dedalo è stato rinviato di tre mesi. Quindi ci sono tre mesi di tempo per trovare una soluzione ad una vertenza che avrebbe potuto determinare il licenziamento immediato di 15 persone”.

Con Emiliano e Caroli erano presenti oggi anche l’assessore allo Sviluppo Economico, Mino Borraccino, i rappresentanti della “Dedalo”, i rappresentanti sindacali del comparto e dell’azienda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento