rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Economia

Salta incontro con la società stabile Hotel Palace, i sindacati infuriati: "Rinvio assurdo e ingiustificato"

Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs chiedono "al comitato Sepac di riconvocare le parti quanto prima e dalla società esigiamo che rispetti tempi e modi degli incontri"

"Siamo delusi dall'atteggiamento della società Saiga (società proprietaria dell'immobile in cui si trovava il Palace hotel di Bari, ndr) che a poche ore dall'incontro prefissato con il comitato Sepac, ha inviato una nota comunicando la propria assenza per mancanza di aggiornamenti in merito alla vertenza Hotel Palace di Bari". A dichiararlo Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs commentando il mancato incontro silla vertenza relativa ai dipendenti del Palace Hotel di Bari. Lo riporta l'agenzia Dire.

"È un atteggiamento assurdo - aggiungono i sindacati -, che denota poco rispetto verso i soggetti coinvolti in questa delicata vertenza, verso le istituzioni tutte ed in particolare verso l'amministrazione comunale di Bari e soprattutto verso lavoratrici e lavoratori".

Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs chiedono "al comitato Sepac di riconvocare le parti quanto prima e dalla società esigiamo che rispetti tempi e modi degli incontri e che pertanto venga a presenziare senza rinvii assurdi e ingiustificati che denotano solo mancanza di responsabilità etica e sociale nei confronti dei lavoratori".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salta incontro con la società stabile Hotel Palace, i sindacati infuriati: "Rinvio assurdo e ingiustificato"

BariToday è in caricamento