rotate-mobile
Economia Capurso

Centro San Pio, lavoratori senza stipendi da 3 mesi: sit-in alla Regione

Protesta sul Lungomare dei 130 dipendenti della struttura riabilitativa di Capurso. Incontro, questa mattina, tra sindacati, azienda e Regione: "Mensilità erogate nei prossimi giorni"

Sit-in di protesta, questa mattina, davanti la sede della Giunta regionale pugliese, sul Lungomare Nazario Sauro, da parte dei lavoratori del centro riabilitativo 'San Pio' di Capurso: i circa 130 dipendenti sono non ricevono gli stipendi dal mese di novembre. L'agitazione è stata organizzata dalle 3 sigle sindacali i cui rappresentanti hanno avuto, in mattinata, un paio di incontri con funzionari regionali e rappresentanti dell'impresa che gestisce la struttura privata convenzionata con la sanità regionale.

"E' stato sostanzialmente raggiunto un accordo per consentire il riallineamento progressivo delle retribuzioni arretrate - ha spiegato Domenico Ficco, segretario Funzione Pubblica Cgil Bari -. Abbiamo anche preso atto degli impegni che l'azienda ha preso con la Regione ma per noi non è sufficiente e quindi confermiamo il sit-in e lo stato di agitazione con l'obiettivo di incontrare il presidente della Regione per inserire la clausola sociale all'interno di questo pezzo di sanità privata. L'azienda promette da decenni e non mantiene. La conclusione negativa della vicenda porterebbe una revoca degli accreditamenti ma ciò vorrebbe dire 130 lavoratori disoccupati. Chiediamo un impegno politico del presidente".

La già difficile situazione è peggiorata negli ultimi mesi: "Da una decina d'anni - spiega un dipendente - va avanti così, con stipendi accreditati in ritardo e accumulati ogni 3-4 mesi e quindi erogati. L'azienda dice di non avere liquidità ma per noi è complicato andare avanti con mutui e pagamenti". In base a quanto emerso dal confronto, l'azienda si è impegnata a garantire l'erogazione già oggi dello stipendio di novembre, entro martedì di quelli di dicembre (più le tredicesime) ed entro fine mese le mensilità di gennaio per poi procedere a una regolarizzazione a partire delle competenze di febbraio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro San Pio, lavoratori senza stipendi da 3 mesi: sit-in alla Regione

BariToday è in caricamento