Lunedì, 20 Settembre 2021
Economia

Vertenza Transcom, sit-in dei lavoratori in via Capruzzi: "Presto task force con la Regione"

Manifestazione, questa mattina, davanti al Consiglio pugliese, organizzata dalla Usb. Incontro con l'assessore Sebastiano Leo. I dipendenti: "Ci ha promesso un tavolo ufficiale di confronto"

I lavoratori Transcom davanti al Consiglio regionale pugliese

Prosegue la protesta dei lavoratori del call center Transcom di Modugno contro il trasferimento deciso dall'azienda svedese a Lecce delle unità operative nella sede barese: questa mattina, dinanzi alla sede del Consiglio regionale pugliese, in via Capruzzi a Bari, un gruppo di dipendenti ha effettuato un presidio organizzato dalla Usb, con cartelli e striscioni per chiedere un intervento istituzionale. I manifestanti hanno incontrato l'assessore pugliese al Lavoro, Sebastiano Leo, il quale si è impegnato a convocare a stretto giro la task force per l'occupazione.

Vertenza Transcom, la Usb: "Scongiurare i trasferimenti in Salento"

"Ci ha promesso - spiegano i lavoratori - che a seguire, sempre in tempi brevi, organizzerà un tavolo ufficiale che vedrà finalmente a confronto la Regione, i lavoratori, rappresentati dall'Usb, e l'azienda. Noi abbiamo più volte richiesto questo tavolo con richiesta ufficiale da parte dell'Usb (in maggio) che è rimasta senza risposta. È il momento che, sia pur con grave ritardo, la Regione si faccia carico di questa vertenza", concludono i manifestanti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertenza Transcom, sit-in dei lavoratori in via Capruzzi: "Presto task force con la Regione"

BariToday è in caricamento