rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Economia Murat / Via Sparano da Bari

"No alle aperture festive dei negozi",in via Sparano la protesta di 'Baricittaperta' per il il 1° Maggio

Il movimento politico che supporta Sabino De Razza candidato sindaco alle prossime comunali ha organizzato un sit-in nel cuore della strada dello shopping

Un sit-in di protesta contro le aperture domenicali dei centri commerciali e per un piano che il rilanci il piccolo commercio nella città: domani 1 maggio 'Baricittaperta', il gruppo che sostiene Sabino De Razza candidato sindaco di Bari alle prossime Comunali, protesterà davanti a Zara, in piazza San Ferdinando, nel cuore di via Sparano.

Non sarà però l'unica iniziativa del movimento in occasione del 1 maggio: alle 11 gli attivisti saranno in piazza Garibaldi simbolicamente davanti al monumento degli invalidi e caduti sul lavoro: "Vogliamo ricordare - spieba 'Baricittaperta'che, dall’inizio dell’anno, sono più di 160 i lavoratori morti in incidenti sul lavoro, praticamente uno stillicidio, una strage continua, chiamate morti “bianche”, questo governo anziché aumentare i controlli e le norme antinfortunistiche taglia i fondi all'Inail. Drammatici sono anche i dati sulla disoccupazione giovanile che continua ad aumentare, cosi come aumentano tutte le forme di lavoro precario".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"No alle aperture festive dei negozi",in via Sparano la protesta di 'Baricittaperta' per il il 1° Maggio

BariToday è in caricamento