Viaggi di Natale: dove voleranno gli italiani?

Quali saranno le mete di viaggio degli italiani durante le feste? Quali destinazioni conviene raggiungere? A queste domande risponde il team di esperti di Liligo, con uno studio delle destinazioni più popolari ed economiche per Natale e Capodanno.

Gli specialisti di Liligo, importante motore di ricerca voli europeo, a seguito di un’attenta indagine sulle ricerche effettuate nel proprio comparatore delle tariffe dai viaggiatori italiani per il periodo tra il 22 dicembre 2018 ed il 7 gennaio 2019, hanno stilato la classifica delle 10 destinazioni più ricercate, delle 10 mete più economiche ed infine delle principali città italiane di partenza per le rotte più popolari nel periodo considerato.

Destinazioni più popolari

I risultati dello studio di Liligo sulle destinazioni di Natale indicano che quest’anno i nostri connazionali in viaggio premieranno soprattutto le mete estere. Tra le destinazioni preferite vi sono le capitali europee occidentali di Parigi, Amsterdam e Londra, e proseguendo in questa classifica, si nota la presenza di altre mete classiche, come Barcellona e New York, ma anche di località più “temperate” come Tenerife, nelle Isole Canarie. Una presenza che potrebbe destare stupore è quella della capitale romena Bucarest, ma gli esperti di Liligo ritengono che il dato può essere stato influenzato dalla grande comunità di romeni presente nel nostro Paese.

Quali sono le destinazioni italiane?

Sono solo tre le mete italiane all’interno di questa speciale classifica: il capoluogo lombardo di Milano e le città siciliane di Palermo e Catania. La presenza delle due città meridionali in questa particolare classifica, secondo gli esperti del comparatore Liligo, è in linea con la crescita turistica della Sicilia negli ultimi anni ed è spiegabile con il piacevole clima mediterraneo e le bellezze dell’isola, ma anche con il massiccio rientro per le vacanze dei tanti emigrati siciliani che risiedono nell’Italia continentale o all’estero.

Le mete più economiche

Al vertice delle destinazioni più vantaggiose secondo lo studio di Liligo, si segnalano le metropoli italiane di Milano, Roma e Napoli. Tra le destinazioni oltreconfine si affermano invece le mete di Bruxelles, Barcellona, Londra, Amsterdam, Parigi, Francoforte e La Valletta. Dallo studio emerge come Barcellona, Londra, Amsterdam e di Parigi siano le città che riescono a coniugare, durante le vacanze di Natale e Capodanno di quest’anno, la propensione dei turisti con la convenienza dei voli.

Le città di partenza degli italiani

Gli aeroporti di partenza più ricercati dai viaggiatori italiani per i viaggi di Natale e Capodanno sono gli scali di Milano (Malpensa e Linate)e di Roma (Ciampino e Fiumicino), seguiti da Napoli-Capodichino, Catania–Fontanarossa, Bari–Palese e Bergamo–Orio al Serio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

  • Incendio a Valenzano: fiamme nelle vicinanze delle palazzine, avvertite anche delle esplosioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento