Al Teatro Di Cagno in scena lo spettacolo '4 di cuori +1'

Giovedi  08  e Venerdi 09  Novembre ore 21 al TEATRO DI CAGNO - Bari in scena “4  DI  CUORI  + 1” della Compagnia Teatrale Calandra di Lecce  

4 DI CUORI + 1  di  Giuseppe Miggiano  con  Federico Della Ducata,  Patrizia Miggiano,  Luigi Giungato, Anna Rita Vizzi, Piero Schirinzi

Regia di Giuseppe Miggiano 

4 di Cuori +1 è una pièce molto divertente, brillante e appassionante: un banale equivoco e due coppie appartenenti a generazioni diverse. Tutto ruota attorno ad un tema proprio della farsa: le bugie dei personaggi e gli equivoci che esse provocano in un mondo apparentemente ordinato.

Filippo, maturo uomo d’affari, vuole passare un weekend con la sua giovane amante Ginny che ha una relazione seria (il matrimonio è in vista) con il giovane e squattrinato Leo. Quest’ultimo ha qualche dubbio sulla fedeltà della ragazza, come ne ha anche Sara, moglie paziente ma non ingenua, sul marito Filippo. In una situazione di questo genere, succede di tutto ... battute, girandole di malintesi, ingorgo di equivoci e ... un finale a sorpresa.

Lo spettacolo è un atto unico della durata di 75 minuti.

TEATRO DI CAGNO 
C.so Alcide de Gasperi, 320 Bari

ORARIO BOTTEGHINO:
dal Martedi al Venerdi   10:00 - 13:00 , 18:00 - 20:00
info e prenotazioni:
080.5027439- 3487632546


Intero €12
Ridotto cral €10

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sport, potrebbe interessarti

I più visti

  • ''Lezioni di Storia, Le opere dell’uomo'', al Petruzzelli di Bari tornano gli appuntamenti con la cultura e i viaggi a ritroso nella storia

    • dal 18 ottobre al 13 dicembre 2020
    • Teatro Petruzzelli
  • Mostra virtuale 'Hommage à Sburracchioni'

    • Gratis
    • dal 25 aprile al 31 dicembre 2020
  • Brunori Sas in concerto al Palaflorio di Bari

    • 5 dicembre 2020
    • Palaflorio
  • VIII edizione ''Alla scoperta di Noja''

    • Gratis
    • dal 5 ottobre al 29 novembre 2020
    • Lama Giotta
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento