A Bari il disegnatore e fumettista Emiliano Mammuccari

Venerdì 15 e sabato 16 aprile, a Bari, il disegnatore e fumettista Emiliano Mammuccari.

Un evento organizzato da “Grafite”, la Scuola Pugliese di Grafica e Fumetto

Per gli appassionati di fumetto, sbarca in Puglia un evento unico, con un protagonista di primo piano. Venerdì 15 e Sabato 16 aprile, la scuola “Grafite”, porta a Bari Emiliano Mammucari uno dei più importanti disegnatore a fumetti del momento, co-creatore di Orfani il fumetto cult della Sergio Bonelli Editore, la prima testata seriale a colori, nella storia pluridecennale della casa editrice del famoso Tex Willer.

Si tratta di un evento unico nella città barese così come per tutto il sud Italia, e s’inserisce nel circuito della formazione regionale che la Scuola di Fumetto di Puglia, Grafite, offre ai ragazzi del proprio territorio permettendo loro di poter acquisire un know how di assoluto rilievo, senza dover migrare in altre regioni.

Il 15 aprile ci sarà una presentazione/incontro con Emiliano Mammuccari dalle ore 18.00 alle 20.30 curata dall’editore Marco Laggetta di Edizioni Voilier presso AncheCinema Royal di Bari. La presentazione prevede la partnership della fumetteria “Neverland” di Bari, per la vendita dei volumi della serie Orfani editi dalla casa editrice BAO Publishing. La presentazione è al pubblico con ingresso gratuito.

Il 16 aprile invece, l’autore terrà un workshop dal titolo “Il design nel fumetto: character, mecha, enviroment" presso il Museo Civico, in Strada Sagges, 13, Bari, dalle ore 9,00 alle ore 19,30.

Emiliano Mammucari tratterà le tematiche legate alla complessità di ideare e produrre “visivamente” una serie a fumetti moderna, coniugando l’arte tradizionale del disegnare personaggi con le nuove tecnologie e con il design, avvicinando così un mestiere antico e tradizionale alle nuove maturità e sensibilità del lettore di fumetti, oramai sempre connesso e immerso in immaginari futuristici.

Il workshop prevede una parte teorica durante la quale saranno affrontate le seguenti tematiche:

- serie a fumetti moderna: necessità di produzione, costruzione, realizzazione. 

- design e colore: i nuovi protagonisti. 

- aspetti principali del design: character, mecha, enviroment.

-"colore emotivo". La via italiana per il colore. 

- viaggio all'interno della produzione di .

A seguire una parte laboratoriale dedicata allo sviluppo di un concept, in cui i ragazzi costruiranno un personaggio o un elemento di design supervisionati dallo stesso Emiliano Mamuccari, che contestualmente eseguirà un’estemporanea di tecniche da mostrare agli allievi durante la giornata.

Il workshop è a numero chiuso e prevede una quota di partecipazione; per informazioni è possibile visitate il portale online www.grafitefumetto.it, la pagina Facebook Grafite.Grafica.e.Fumetto o chiamate il numero verde gratuito 800.19.27.72.

La Scuola Pugliese di Grafica e Fumetto “Grafite” è la prima e unica con piano triennale in Puglia, pensata per disegnatori e creativi di tutte le età. Le tre sedi nelle città di Taranto, Bari e Lecce con la Lupiae Comix rendono di fatto “Grafite” un polo di respiro regionale per quanto concerne la formazione nel fumetto e nell’illustrazione tradizionale e digitale. La scuola ha tra i suoi insegnanti un pool di professionisti delle più importanti case editrici seriali come la Sergio Bonelli Editore Spa, la Marvel, la Disney, e autoriali quali Coconino Press, Becco Giallo Editore, 001 Edizioni, Nicola Pesce Editore fino alla Treccani. L’offerta didattica permette agli allievi, un elevato grado di specializzazione nelle arti visive, fumetto, grafica 2D/3D con annesso mondo dell’animazione, coniugando le arti tradizionali con le più recenti tecniche digitali.

La due giorni del 15 e 16 aprile, è stata organizzata in stretta collaborazione con la Fiera del Fumetto e dei Games “BariGeekFest”, che ha fornito supporto logistico. Le due grosse realtà pugliesi intendono questo evento di aprile come un apripista della prossima edizione della fiera, che si terrà a Bari nelle giornate dal 27 al 29 maggio, rafforzando la partnership già esistente.

Info sull’autore, Emiliano Mammuccari

Inizia a fare fumetti nel 1998, esordendo con un graphic novel dal titolo "Povero Pinocchio", edito da Montego, casa editrice che ha contribuito a creare. In seguito, tra le altre cose, ha realizzato il primo numero di "John Doe" (Eura editoriale), per poi iniziare la collaborazione con la Sergio Bonelli Editore disegnando Napoleone e Jan Dix e Caravan, di cui realizza un albo e le copertine. Nel 2011 ha pubblicato il libro "Lezioni spirituali per giovani fumettari". Nell'ottobre del 2013 porta in edicola Orfani, la prima serie mensile a colori della Sergio Bonelli Editore (creata con lo sceneggiatore Roberto Recchioni), della quale illustra il numero 1, il 12, e il numero 1 di Orfani:Ringo, serie di cui è anche copertinista. Suoi sono anche i disegni de "La nuova alba dei morti viventi", rivisitazione del primo celebre numero di Dylan Dog. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Appuntamento con Gabriella Genisi e 'le indagini di Lolita Lobosco'

    • 24 febbraio 2021
    • sulla pagina Facebook “Libri in comune e...”

I più visti

  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 13 al 14 marzo 2021
    • Palaflorio
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • “Su…il sipario”, sei appuntamenti in diretta streaming dal Nuovo Teatro Abeliano

    • dal 1 al 6 marzo 2021
    • in diretta streaming
  • Appuntamento con i seminari del Conservatorio Piccinni di Bari

    • dal 6 al 28 febbraio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento