Asteria Christmas party, Asteria Space festeggia in nome dell'arte sei mesi tra vinili, libri e live dress painting

A sei mesi dalla sua inaugurazione, avvenuta lo scorso 21 giugno, Asteria Space, realtà impegnata nella promozione degli artisti pugliesi, apre nuovamente al pubblico le porta del suo Art Showroom a Bitonto (Piazza Moro 25) sabato 21 dicembre. Per festeggiare questi primi mesi di attività all’insegna della ricerca e della valorizzazione dei talenti di cui la regione è ricca, l’associazione che porta il nome dell’antica dea greca delle stelle, Asteria, presenta “A CUP of ART”. Un evento all’insegna dell’arte che trasformerà gli spazi dell’Art Showroom, collocati nel cuore del centro cittadino di Bitonto, in un accogliente salotto di artisti in stile vintage. Oltre ad una calda tazzina di tè, accompagnata di biscotti e cioccolatini, offerti dallo staff, il pubblico potrà ‘gustare’ uno scenario tappezzato di ogni forma d’arte.

“A CUP of ART” è un’iniziativa dedicata in particolar modo agli amanti della pittura, della moda, della lettura e del vinile. Tre sono, infatti, le sorprese che Asteria Space riserverà al pubblico tra una tazzina di tè e l’altra: una presentazione letteraria, un live dress painting ed un’esposizione/vendita di vinili. Come richiamo al pieno clima natalizio, fra gli ospiti dell’evento ci sarà la scrittrice Concetta Antonelli che, per l’occasione, presenterà il suo ultimo libro “Racconti di Natale” e sarà disponibile per firma copie e dediche personalizzate.
Il tempo di Natale come tempo ritrovato, quello dedicato, quello dell'abbraccio, della fretta sostituita dalla riflessione e dalla dolcezza. Ecco quindici racconti scritti dalla penna di Concetta Antonelli. Così, il Natale delle luci, dei colori, dei canti e degli auguri lascia affiorare il Natale che conta davvero, quello in cui si pareggiano i conti, si comprendono verità fondamentali, supera la cortina delle scintille effimere e va in fondo, nel calore morbido e sicuro di quei valori, sentimenti e affetti che sono le ragioni fondamentali dell'esistenza. Il volume è arricchito dai disegni originali di Francesca Ribatti.

Concetta Antonelli, nata a Monopoli (Ba), vissuta un po' in tutta Italia, ha compiuto studi classici e si è laureata in scienze politiche presso la Sapienza di Roma con una tesi sul movimento Pan africano, vive attualmente a Bari. Scrive da molti anni poesie, fiabe, racconti, aforismi, ha numerose pubblicazioni antologiche e personali al suo attivo, ultime: il ciclo di fiabe “Ciottolina” per Les Flaneurs, la raccolta di poesie “Panni al sole” per Florestano.

Per gli appassionati di pittura e moda, Asteria ha pensato ad un live dress painting a cura dell’artista Sara la Gioia. Può un paio di jeans trasformarsi in un’opera d’arte da indossare? Ad Asteria Space questo accadrà, e sarà possibile assistere al processo creativo dal vivo e in diretta.
La giovane artista pugliese Sara la Gioia avrà una postazione all’interno dell’ Art Showroom dove dipingerà, sulle tasche di un paio di jeans, celebri opere d’arte. Chiunque potrà richiedere e prenotare un dipinto personalizzato su pantaloni, scarpe o t shirt consegnando il proprio capo d’abbigliamento all’artista il 21 dicembre. Vi sarà, inoltre, la possibilità di acquistare un buono per un dress painting da regalare per Natale.

Sara La gioia sin da piccola si dimostra appassionata di disegno, pittura e grafica; passioni che probabilmente vengono trasmesse dalla madre Carmela Mastrorilli (pittrice autodidatta). Nel 2009 si diploma in Grafica Pubblicitaria e decide di continuare gli studi e frequentare l’Accademia di Belle Arti. Nel 2014 si laurea in Arti Visive e dopo qualche mese si trasferisce in un paese vicino Oxford, per vivere un’esperienza all’estero in una famiglia di artisti inglesi. Entra in contatto con l’ambiente artistico inglese, disegna dal vero e segue un tirocinio in un centro di arte terapia. Dopo sette mesi in Inghilterra, decide di ritornare in Italia, proprio per la mancanza della propria terra, del sole e soprattutto del mare; elementi che si ritrovano spesso nella sua produzione artistica.

Ma le sorprese che Asteria Space ha in serbo per “A CUP of ART” non finiscono qui e soddisferanno anche i gusti di appassionati e collezionisti di vinili, nonché amanti della musica in generale. A questo scopo, ospiterà nei suoi spazi anche un’esposizione di dischi in vinile a cura di Michele Lastella e Francesco Ciquera. Un’occasione da non perdere se si è amanti di questo storico supporto musicale a cui l’Art Showroom di Asteria dedicherà angolo per la consultazione, l’ascolto e l’acquisto. Con una selezione di preziosi e ricercati 33 giri funk, disco, italo disco, mix house appartenenti alla decade 1980/1990 Michele e Francesco, dj e collezionisti di vinili, faranno da guida nella scelta di imperdibili dischi.

In un’atmosfera di festa, dunque, Asteria, moderna paladina dei talenti pugliesi, "Vincitore PIN – Iniziativa promossa dalle Politiche Giovanili della Regione Puglia e ARTI e finanziata con risorse del FSE – PO Puglia 2014/2020 Azione 8.4 e del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione, accoglierà il pubblico offrendo tazzine di tè al gusto d’arte, di qui il nome dell’evento, ad ingresso libero, “A CUP of ART”.
Senza dimenticare che, fra le mura dell’Art Showroom sarà possibile ammirare e acquistare dischi, quadri, fotografie, oggetti di design e libri avendo l’opportunità di incontrarne personalmente gli autori, talenti pugliesi entrati a far parte della ‘famiglia’ di Asteria Space in questi mesi.
Per info sull’evento è possibile contattare lo staff via mail o telefonicamente (Tel. 377 387 2180; Mail. info@asteriaspace.it).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Ritorna il grande appuntamento con 'Ad Libitum-La grande musica nelle chiese di Polignano a Mare'

    • fino a domani
    • dal 7 March al 29 May 2020
    • Varie

I più visti

  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2019 al 23 ottobre 2020
    • n.0 GALLERY
  • La Rete Civica Urbana di Carrassi, San Pasquale, Mungivacca non si ferma: le attività si trasformano da fisiche a online

    • dal 4 al 31 maggio 2020
    • online
  • Riapre al pubblico la Fondazione Pino Pascali con 55 Love del Premio Pino Pascali Zhang Huan

    • dal 26 maggio al 30 giugno 2020
    • Fondazione Museo Pino Pascali
  • Ritorna il grande appuntamento con 'Ad Libitum-La grande musica nelle chiese di Polignano a Mare'

    • fino a domani
    • dal 7 marzo al 29 maggio 2020
    • Varie
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento