Acquasumarte live a Ekoiné Risto-pub

Per il primo giovedì live di aprile suonano con e per noi gli ACQUASUMARTE
Un progetto che si presenta come una scelta libera dai condizionamenti, per ritrovare il proprio stile, di chi ama suonare senza etichette addosso.
Nasce per volontà di Vincenzo Aversa nel 2007 e con Giovanni Longo, Verio Colella e Francesco Todisco diventa una band nel 2010.
Nel 2011, con la collaborazione di Giorgio Spada, Aversa, Longo, Colella e Todisco, registrano i primi 5 inediti raccolti nell'album “Appena in tempo”.
Vincitori di BadSide Contest e con il brano "Avevo quindici anni" inseriti nella compilation MEID IN PUGLIA che diventa sigla di una delle puntate di SETTEPIÙ contest musicale e format televisivo.
Nel 2012 il brano "Migliore di nessuno" viene inserito nella compilation degli artisti finalisti del concorso MEI Superstage dedicato alle band emergenti e presentata in occasione del MEI Supersound di Faenza
Nel 2012 la band partecipa alla campagna crowdfunding del Gruppo FARFA - Cinema Sociale Pugliese musicando, con i brani "Migliore di nessuno" e "Ovunque vai", il video-documentario di Genuino Clandestino in Puglia, "Campo Libera Tutti".
Nel 2013 la band è ammessa al progetto I MAKE ACADEMY e partecipa presso i laboratori urbani g.lan di Alberobello al workshop di arrangiamento e pre-produzione in sala prove con i Deproducers: Vittorio Cosma, Gianni Maroccolo, Riccardo Sinigallia e Max Casacci.
Nel 2013, sempre con la collaborazione di Spada, registrano 11 brani di cui 6 nuovi e nel 2014 pubblicano in edizione limitata e numerata a mano l'album “Torniamo presto”.
Nel 2015 la band è tra le vincitrici del contest “Canzoni a manovella“ e si esibisce al Farm Festival di Alberobello.
Nel 2016, Aversa, Todisco e Antonio Conte, arrangiano, suonano e producono con la collaborazione di Fabrizio "Faco" Convertini presso "Le Dune Recording", l'album d'esordio del progetto NEERA.
Nel 2018, a distanza di quattro anni dall'album “Torniamo presto”, Aversa, Conte, Todisco e Federico Caramia, pubblicano insieme a Dischi Uappissimi, l'album "Vivere non si può".
Sette nuovi inediti registrati, missati e masterizzati da Fabrizio “Faco” Convertini, che si avvalorano delle collaborazioni di Bale Bulatovic, Sebastiano Lillo, Ronny Gigante e Luciano D'Arienzo.


Vincenzo Aversa: voce e chitarra acustica/elettrica
Antonio Conte: tastiera
Francesco Todisco: batteria/percussioni
Federico Caramia: basso elettrico

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • XX Stagione dell’EurOrchestra da Camera di Bari: tutti i concerti in streaming

    • dal 4 marzo al 10 giugno 2021
    • https://www.lagazzettameridionaletv.com sulla pagina Facebook dell’EurOrchestra e sul gruppo Facebook Eurorchestra da Camera di Bari
  • Live degli Homemade Duo: arriva a domicilio il jazz che racconta il climate change

    • solo domani
    • 7 maggio 2021
  • Appuntamento con la seconda stagione di concerti in streaming a Palazzo Pesce

    • dal 25 aprile al 16 maggio 2021
    • online

I più visti

  • Festa di San Nicola 2021: il programma delle celebrazioni, tra accessi contingentati in Basilica e dirette tv

    • dal 5 al 9 maggio 2021
  • Itinerario 'Bari e il mare'

    • 9 maggio 2021
    • Lungomare
  • Visita guidata 'Bari parigina'

    • 8 maggio 2021
    • Quartiere Murattiano
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento