Al Teatro Bravo' di Bari lo spettacolo "Stop Back to School"

Lo spettacolo è nato con gli allievi del laboratorio avanzato dello scorso anno. E' stato portato in scena al Teatro Bravò a Giugno, in forma di anteprima. 
Produzione Notterrante Compagnia/Teatratelier. 
Regia e drammaturgia di Mariella Soldo, aiuto regia Barbara De Palma, con Simona De Serio, Paolo Buccarello, Barbara De Palma, Daniela Diomede, Federica Franzò, Domenico Poteca.

Siamo all’interno della scuola STOP. Un gruppo di studenti si confronta con la scuola del passato e con quella di oggi. Ognuno di loro rappresenta un personaggio metafisico, hanno nomi bizzarri, sono sempre in rivolta, amano i libri, la musica, amano ballare, perdersi, ridere, giocare. Amano la vita, ma l’ombra del vuoto è sempre alle loro spalle. Un vuoto tutto contemporaneo, che viene da chiedersi: esiste davvero o qualcuno l’ha inventato come scusa per mettere a tacere una generazione in crescita?
Uno spettacolo crudele sulla condizione della scuola di ieri e di oggi, che non risparmia nessuno: studenti, insegnanti, istituzioni, Stato. 
Venerdi' 25 novembre alle ore 21,00  


Contributo:
Intero - 10 euro
Ridotto - 8 euro per studenti universitari con libretto, over 65, under 18, allievi dei corsi di Teatratelier. 


Info e prenotazioni 3475596088. La prenotazione è obbligatoria.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • “Su…il sipario”, sei appuntamenti in diretta streaming dal Nuovo Teatro Abeliano

    • dal 1 al 6 marzo 2021
    • in diretta streaming

I più visti

  • Itinerario 'Bari sotto la città'

    • 28 febbraio 2021
    • Centro storico
  • Itinerario 'Bari e il mare'

    • 27 febbraio 2021
    • Lungomare
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • 28 febbraio 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Conversano: tra archi e torri

    • 28 febbraio 2021
    • Centro Storico
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento