"Aladin, il musical" di Stefano D’Orazio in scena al Teatro dei Trulli di Alberobello

  • Dove
    Teatro dei Trulli
    Via G. Ungaretti, 26
    Alberobello
  • Quando
    Dal 16/03/2019 al 17/03/2019
    18 e 21
  • Prezzo
    Per informazioni e prenotazione biglietti è possibile chiamare il 328/7033194 (Castellana-Grotte) o il 3934570885 (Putignano)
  • Altre Informazioni

Aladin, il musical” di Stefano D’Orazio diretto da Elvira Spartano, con le coreografie di Antonella Sacchetti, è la nuova produzione di Grocà, associazione culturale e teatrale castellanese. Due le date, 16 e 17 marzo 2019, presso il Teatro dei Trulli di Alberobello.

Un altro sogno della Compagnia Grocà va in scena. Sabato 16 marzo alle ore 21:00 e domenica 17 marzo alle ore 18:00 e alle ore 21:00, presso il Teatro dei Trulli di Alberobello, debutterà il nuovo esilarante spettacolo “Aladin, il musical”. Si tratta di uno dei musical di maggiore successo degli ultimi anni, tratto da una delle più celebri favole delle "Mille e una Notte", che Stefano D’Orazio, noto componente dei Pooh, che hanno firmato le musiche, ha trasformato in musical nel 2010. Proprio Stefano D’Orazio, che la Compagnia Grocà ha avuto il piacere e l’onore di conoscere e di ospitare nella propria sede “Spazio Grocà”, ha concesso le musiche originali e la possibilità di metterlo in scena. Guidati dalla regia di Elvira Spartano, un gruppo di attori farà rivivere sul palcoscenico la storia d’amore tra la giovane principessa Jasmine, interpretata dalla giovane Federica dell’Erba, e Aladin, uno “scugnizzo” coraggioso e scapestrato, interpretato da Carlo Costante che, con l'aiuto del Genio, interpretato dal mirabolante Nico Beffa, e della sua lampada magica, sconfiggerà il perfido Gran Visir Jafar, interpretato da David Romanazzi, e realizzerà il suo sogno d’amore. Adulti e piccini saranno trascinati tra i colori e l’incanto delle terre d’Oriente, tra bizzarri personaggi, perfettamente disegnati e interpretati, come Lunatica, una svampita chiromante di corte, e Abà, fidata amica di Aladin, segretamente innamorata di lui, interpretate rispettivamente dalle giovanissime Roberta Gallo e Giorgia Putignano. 
Della storia fanno parte anche il Sultano padre di Jasmine, interpretato da Tony Pedone, Yago, il furbo consigliere di Jafar, interpretato da Debora Simone, il mercante, interpretato da Donato Maselli e le due guardie, Flavio Delzotti e Andrea Lonardelli. Nel cast di attori anche la regista, Elvira Spartano nei panni di Shadia, la balia di Jasmine. A rendere più frizzante e coinvolgente lo spettacolo il corpo di ballo, costituito da Simona Degiorgio, Jessica La Paglia, Morena Montalto, Emanuela Ricciardi, Stefano Sportelli e Vito Zaccaria, magistralmente coreografato e diretto da Antonella Sacchetti, da sempre al fianco di Grocà. Direttori di scena Nico Beffa e Fabio Verdolino. Trucco a cura di Francesca Recchia, Vanessa Laterza e Rossella D’Alba della Beauty Accademy, dirette da Mary Castro. 
Quello che andrà in scena sarà uno spettacolo che coinvolgerà adulti e bambini. Gli adulti avranno, infatti, la possibilità di godere di uno spettacolo completo, cantato dal vivo, con coreografie travolgenti e personaggi bizzarri e perfettamente disegnati; i bambini potranno divertirsi con la simpatia degli esilaranti personaggi. Non a caso si è pensato alla pomeridiana della domenica 17 marzo alle 18:00, proprio per dare la possibilità ai bambini di trascorrere un pomeriggio con la propria famiglia a teatro, perché il teatro fa bene a tutti! 
Sarà uno spettacolo che farà sognare il pubblico, perché… “i sogni sono vita e la vita è teatro” e almeno in teatro tutti potranno sognare come sarebbe bello se di quella lunga lista di desideri che portiamo nel cuore, almeno i primi tre potessero essere esauditi!

Sponsor dello spettacolo Sara Assicurazioni di Antonio Primavera, Gatto Bianco-Guest House, Farmacia Miccolis, Newautonet Putignano, Nexive Partner, Costruzioni in Legno, Sandra Parrucchieri, Tecnofon, Viaggi e Turismo Marozzi e Serritella Ricevimenti.
Per informazioni e prenotazione biglietti è possibile chiamare il 328/7033194 (Castellana-Grotte) o il 3934570885 (Putignano), mandare un messaggio alla pagina Facebook Grocà Associazione culturale e teatrale, inviare una e-mail ad associazionegroca@gmail.com o rivolgersi, da venerdì I marzo, presso la sede dell’Associazione “Spazio Grocà” in via E. Fermi n. 62 a Castellana-Grotte (di fronte al Punto di Primo Soccorso) il martedì e il giovedì ore 20:00/22:00 e il venerdì ore 15:30/19:30

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Sebastiano Somma a Rutigliano in Il vecchio e il mare di Ernest Hemingway

    • solo domani
    • 13 August 2020
    • piazza Colamussi
  • Estate di teatro, letture e concerti a Gioia del Colle

    • dal 4 August al 3 September 2020
    • varie
  • Serate gratuite di divertimento all'insegna della baresità all'Anfiteatro della Pace di Japigia

    • dal 3 September al 10 August 2020
    • Anfiteatro della Pace

I più visti

  • L'estate di Polignano a Mare è ricca: 21 eventi tra musica, mostre e spettacoli

    • dal 12 July al 27 September 2020
  • L'inferno dantesco nelle Grotte di Castellana: ad agosto torna lo spettacolo 'Hell in the Cave'

    • dal 1 al 29 August 2020
    • Grotte di Castellana
  • ''Summer lights 2020''», colori e giochi di luce sulla magica Alberobello

    • dal 14 July al 30 September 2020
    • Centro Storico, tutti i trulli della zona Monti, il Trullo Sovrano e il Belvedere
  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 October 2019 al 23 October 2020
    • n.0 GALLERY
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BariToday è in caricamento