'Amiche' commedia brillante in scena all Associazione Culturale Sitara Teatro

"Amiche" commedia brillante, in scena tutti i sabati di novembre alle ore 21,00, e le domeniche alle ore 18,00 mette in primo piano le donne, con i loro sogni, le loro passioni, le aspirazioni le nevrosi, in uno spirito allegro e reazionario contro la sudditanza dai mariti.
Quattro donne, dalle personalità diametralmente opposte, si incontrano una volta alla settimana per condividere le loro esperienze e per giocare a carte (sulla falsa riga di sex and the city). Quando una di loro (Annamaria Vivacqua) per il dispiacere della rottura con il marito, tenta il suicidio , tutte si danno da fare per sostenerla, e la padrona di casa (Lia Cellamare) in una sorta d’intesa d’affinità elettiva, la ospita a casa sua. Ma la convivenza tra le due donne presto entra in crisi per la diversità di carattere ma anche di obiettivi, una infatti rifiuta il suo status di single, l'altra invece vuole rimettere insieme i cocci del suo matrimonio. l'incontro galante con un vicino di casa (Daniele Ciavarella) provocherà la rottura definitiva e il finale a sorpresa. Nel cast: Bonaria Decorato e Fabrizia Bruno.
Regia Nicola Valenzano.
Info e prenotazioni obbligatorie ai nn. 0804047713 / 3289066716 !!

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • In streaming dall'Abeliano 'Nozze di sangue'

    • 10 maggio 2021

I più visti

  • Festa di San Nicola 2021: il programma delle celebrazioni, tra accessi contingentati in Basilica e dirette tv

    • fino a domani
    • dal 5 al 9 maggio 2021
  • Itinerario 'Bari e il mare'

    • solo domani
    • 9 maggio 2021
    • Lungomare
  • Visita guidata 'Bari parigina'

    • solo oggi
    • 8 maggio 2021
    • Quartiere Murattiano
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento