Nella Città delle Grotte ''L'arte del Natale'', mostra di presepi artigianali e collettiva d’arte religiosa

Nell'ambito del programma di eventi dell'Amministrazione comunale di Castellana-Grotte in occasione delle prossime festività, nella splendida chiesa di Santa Maria del Suffragio, detta del Purgatorio, "L'Arte del Natale".

Nell'edificio di pregio, vera e propria galleria cittadina delle opere di Vincenzo Fato, mostra di presepi artigianali e collettiva d’arte religiosa in memoria di Stefano Calcagnini.

A latere, mostra fotografica a cura del gruppo fotografico della Pro Loco "don Nicola Pellegrino" con testi di Donato Caputo.

L'iniziativa è curata da Confartigianato UPSA sede comunale, Associazione Maestri Arigiani e ATS "Il calcio di Natale".

L'esposizione sarà visitabile nei giorni festivi dalle ore 10:00 alle ore 12:00 e dalle ore 17:00 alle ore 22:00, fino all’11 gennaio 2020.

Sotto, un momento dell'inaugurazione di questa sera con gli assessori comunali Franca De Bellis e Giovanni Sansonetti, Mariangela Calcagnini in rappresentanza della famiglia, don Vito Castiglione Minischetti, vicario zonale e parroco di San Leone Magno, Antonio Sansonetti, presidente Confartigianato UPSA, il consigliere comunale Emilio Sansonetti e alcuni degli artisti e dei fotografi protagonisti dell'iniziativa.

(https://www.vivicastellanagrotte.it/)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop

I più visti

  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 13 al 14 marzo 2021
    • Palaflorio
  • Visita guidata a Molfetta: la città fatta di miele

    • solo oggi
    • 6 marzo 2021
    • Centro storico
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • solo domani
    • 7 marzo 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento