Eventi

Award under the stars in New York City

Lo scopo di tale premiazione, "Award under the stars" 2^ edizione, coglie l’opportunità per promuovere il territorio pugliese, le sue tipicità e la qualità della produzione artigianale pugliese, favorendo scambi e relazioni commerciali con aziende e strutture turistiche locali. Le eccellenze pugliesi che hanno ricevuto gli Awards a NYC nel corso della serata sono state accuratamente selezionate.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Domenica 29 giugno 2104 sulla terrazza panoramica del Gansevoort Hotel a Manhattan si è svolta la seconda edizione: "Award under the stars" con la consegna di numerosi riconoscimenti ad aziende Pugliesi ed Americane.

Ha presentato la serata con professionalità la splendida e giovanissima Manuela Rana, molfettese d'origine ma residente a New York da anni.

L'evento è stato organizzato dal Consorzio Sapori Mediterranei, illustra il progetto la PresidenteGiusy Malcagni: "è un Consorzio per l'internazionalizzazione e organizzazione di eventi a fianco di aziende, enti pubblici e governativi, a servizio del Made in Italy e della promozione dello sviluppo delle aziende italiane e del Sistema Italia nel suo complesso."

Lo scopo di tale premiazione coglie l'opportunità per promuovere il territorio pugliese, le sue tipicità e la qualità della produzione artigianale pugliese, favorendo scambi e relazioni commerciali con aziende e strutture turistiche locali.

Gli Awards di Sapori Mediterranei sono attestati di riconoscimento incorniciati in vetro, e in ceramica realizzate alcune opere dell'artista Agostino Branca.

Inoltre la Puglia si conferma, in Italia e all'estero, amatissima Terra Madre, messaggera di solidarietà, impegno, gusto e passione per la tradizione.

Le eccellenze pugliesi che hanno ricevuto gli Awards nel corso della serata sono state accuratamente selezionate, ne nominiamo alcuni tra cui l'Ing. John Mustaro, Presidente della Federazione pugliesi di New York, Award per la Regione Puglia; Tony Ceglio, Presidente dell'ITALIANATION, web tv che propone l'italianità in America e Canada; Agenzia ICE, Presidente Pier Paolo Celeste; Francesco Divella, ; Mimmo Casillo, Presidente della Casillo Group (Corato), ha ricevuto l'Award accompagnato dall'ospite Almo Bibolotti (finalista del programma televisivo MasterChef); Nicola Angiuli per Puglia in Esclusiva sito web di promozione per gli eventi pugliesi;

Un grande riconoscimento alla Società Madonna dei Martiri di Hoboken, ha ritirare l'award il Preseidente Antonio Albanese con altri componenti del direttivo Frank de Trizio e Cosimo Manzoni,quest'anno l'evento atteso non solo dagli emigrati ma anche dagli americani compie 88 anni: Hoboken Italian Festival.

Grande sorpresa quando ritira l'award la cantante italo-americana Cristina Fontanelli,le sue origini sono pugliesi, sua nonna era di Molfetta, si esibisce in una performance canora cantando "O' Sole mio" e ricevendo applausi da tutta la platea.

Altri Awards sono stati consegnati alle Eccellenze per la dieta mediterranea e la produzione artigianale di qualità, tra queste: l'Istituto Majorana di Bari di cui era presente la Preside Paola Petruzzelli la quale ha parlato della birra artigianale biologica prodotta dagli stessi studenti e di altri progetti che vedranno protagonista l'Istituto Majorana;

Per la promozione della Dieta Mediterranea è stato premiato Pasquale Martinelli, Chef che promuove in ogni piatto i sapori della Puglia, creatore della compagnia WarmPalate.

Un riconoscimento è stato consegnato al quotidiano "AMERICA OGGI", unico quotidiano nel nord America scritto in lingua italiana, ha ritirato l'award il Direttore Commerciale Domenico delli Carpini.

Gli awards per le strutture ricettive d'eccellenza della Puglia sono stati consegnati alla location Torre Giulia di Luca Caputo (Promozione Matrimoni in Puglia); Osteria Cantine Brandi (Polignano).

Un award nel mondo del cinema, dove negli ultimi anni la Puglia fa da padrona, è stato consegnato allaDraka Produzioni di Corrado Azzollini, ha ritirato il premio Radek Kaziow.

La Puglia inoltre si conferma come "madre di artisti", l'evento infatti si è concluso con la premiazione di due talenti molfettesi, Enrico de Trizio e Giancarlo de Trizio, rispettivamente associate music director del tour americano di "Mamma Mia"e batterista e pecussionista del first National tour di "Book of Mormon.

E' stata premiata anche Manuela Rana, che oltre ad affermarsi nella scena newyorkese della fashion photography, si è cimentata con molta professionalità nelle insoliti vesti di presentatrice, riscuotendo la simpatia e l'approvazione degli ospiti e degli organizzatori.

Infine è stato consegnato l'Award a Roberto Pansini, Presidente dell'Associazione Culturale "Oll Muvi" meglio conosciuta con il logo I LOVE MOLFETTA, tale associazione si pone come obiettivo la valorizzazione di Molfetta e dei molfettesi, della sua storia e delle sue tradizioni nel mondo, attraverso mission mirate e il sito web www.ilovemolfetta.it.

Grande merito al "Consorzio Sapori Mediterranei", al grande lavoro ed esperienza di Giusy, al suo team e alla gente che con entusiasmo ha partecipato all'evento a di New York City la 2^ edizione"Award under the stars".

Nei prossimi giorni pubblicheremo news sui vari singoli "personaggi" che hanno ricevuto"award" a New York City.

continuate a seguirci su www.BARITODAY.it
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Award under the stars in New York City

BariToday è in caricamento