Bari e gli insediamenti rupestri

Domenica 26 ore 10.30 appuntamento con “Bari e gli insediamenti rupestri”. Grazie al protocollo di intesa siglato con l'Archeoclub di Bari "Italo Rizzi", questa domenica vi portiamo alla scoperta di un immenso patrimonio archeologico della città di Bari. Visiteremo antichi ipogei e chiese rupestri ancora oggi visitabili grazie all'impegno che l'Archeoclub ha profuso sul territorio. La Terra di Bari, infatti, è ricca di ambienti ricavati nella roccia, buona parte di essi si trovano all'interno delle lame, il loro scavo risale al medioevo. Alcune di queste cavità furono utilizzate da monaci tra il VIII ed il IX secolo d.C., che le trasformarono in chiese o Santuari. Si consiglia un abbigliamento adeguato con scarpe comode e basse.

Costo: 10 euro

Lama Picone
Area archeologica vasta
Insediamenti e chiese rupestri
Punto d’incontro: Via Mitolo 19

Come PRENOTARE: Inviando una mail a info@pugliarte.it e/o chiamando o mandando un sms o whatsapp al 3403394708 indicando il numero di partecipanti, un cognome e un numero di telefono

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

  • Visita guidata a Molfetta: la città fatta di miele

    • solo oggi
    • 6 marzo 2021
    • Centro storico
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • solo domani
    • 7 marzo 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Bari floreale: passeggiata tra le architetture fiorite, ghirlande e maschere

    • solo domani
    • 7 marzo 2021
    • Bari novecentesca

I più visti

  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 13 al 14 marzo 2021
    • Palaflorio
  • Visita guidata a Molfetta: la città fatta di miele

    • solo oggi
    • 6 marzo 2021
    • Centro storico
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • solo domani
    • 7 marzo 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento