Baroque Extravaganza: Benedetto Boccuzzi piano recital a palazzo Pesce

ATTENZIONE: Per effetto del DPCM 03.11.2020 in materia di contenimento e gestione dell'emergenza COVID-19, siamo costretti a comunicare che gli Appuntamenti a Palazzo in programma sino al 3 dicembre sono sospesi e rinviati a data da destinarsi.
Per chi ha già acquistato i biglietti per gli spettacoli di novembre, è possibile scegliere tra rimborso o emissione di un voucher.
Contattare tramite la mail palazzopesce@yahoo.it.

Sabato 28 novembre 2020 alle 20.30 a Palazzo Pesce è protagonista la “Baroque Extravaganza”, recital per pianoforte di Benedetto Boccuzzi con musiche di Johann Sebastian Bach, Claude-Bènigne Balbastre, Jean-Philippe Rameau e Domenico Scarlatti.

Un concerto in Puglia che elogia il ritmo pulsante e vitale della musica del Settecento: l’ascoltatore sarà vorticosamente condotto attraverso diversi ‘affetti’ o sentimenti, da quelli più oscuri e gravi a quelli più frivoli e brillanti. Nella prima metà del programma “Aria variata (alla maniera italiana)” BWV 989 di Johann Sebastian Bach, un brano giovanile del 1709 in cui a un tema concepito a mo’ di severo corale seguono dieci estrose variazioni, e un estratto – Allemanda, Sarabanda e la celebre Gavotta variata – dalla “Suite in la minore” del 1728 di Jean-Philippe Rameau; mentre la seconda metà del programma si apre con tre fantasiosi “Pieces de Clavecin” del 1759 di Claude-Bénigne Balbastre e si conclude con una selezione di cinque “Sonate” di Domenico Scarlatti. Pagine ricercate e accostate dalla sensibilità artistica di Benedetto Boccuzzi, eclettico e appassionato pianista e compositore, un repertorio che spazia dalle pagine antiche di Girolamo Frescobaldi e Henry Purcell alle composizioni di musicisti viventi, una carriera che lo vede esibirsi in tutta Europa come pianista, clavicembalista e continuista e con due ensemble di musica contemporanea – Zahir Ensemble a Siviglia e Teatro Lirico Sperimentale a Spoleto –, e numerose composizioni debuttate in Italia, Spagna e Romania.

Una serata fatta di luci, ombre e contrasti creati per esaltare e omaggiare l’elegante varietà espressiva della musica barocca.

Per info sulle misure da adottare e modalità acquisto biglietti consultare il sito.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Dai teatri di Putignano e Corato appuntamento con 'Indovina chi viene a (s)cena'

    • da domani
    • dal 22 al 23 gennaio 2021
    • online
  • Incontro online 'I paesaggi rurali del Salento. Quale futuro?

    • solo domani
    • Gratis
    • 22 gennaio 2021
    • Zoom
  • Spettacolo online 'Il re che aveva paura del buio'

    • 24 gennaio 2021
    • Piattaforma Zoom
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento