Bitalk - Vauro, la resistenza non è finita



Vauro è un intellettuale da sempre impegnato nelle battaglie civili. Profondo conoscitore del ’68, racconterà la sua personale rivoluzione culturale attraverso le sue tavole d’autore. Per l’occasione, presenterà per la prima volta in Puglia, La zecca, edito da Left e Aliberti, una raccolta di 320 tra vignette e tavole, dove la matita irriverente di Vauro è un affondo alla politica e un invito all’umanità e ai grandi valori civili.

Sabato 2 novembre - ore 22:00
Ingresso libero fino ad esaurimento posti
Sancti Nicolai Convivium, Piazza Cattedrale, 35

Dalla matita di Vauro alla cracker art di Giuliano Grittini, l’arte degli anni di piombo attraversa tutto il festival con la mostra "Il '68 e gli anni di piombo - la cultura pop tra mito e bellezza".
Dal 30 ottobre al 3 novembre
dalle ore 18.00 alle ore 22.00 | Sabato dalle ore 18.00 alle ore 23.00
Sancti Nicolai Convivium - Piazza Cattedrale, 35, Bitonto (Ba)
Ingresso libero

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • “Su…il sipario”, sei appuntamenti in diretta streaming dal Nuovo Teatro Abeliano

    • dal 1 al 6 marzo 2021
    • in diretta streaming
  • Indovina chi viene a (s)cena dal Teatro Odeion di Giovinazzo

    • solo oggi
    • 6 marzo 2021
    • Teatro Odeion
  • Prove di ripartenza per la Compagnia Diaghilev: doppia finestra online ad accesso libero

    • Gratis
    • dal 6 al 8 marzo 2021
    • online

I più visti

  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 13 al 14 marzo 2021
    • Palaflorio
  • Visita guidata a Molfetta: la città fatta di miele

    • solo oggi
    • 6 marzo 2021
    • Centro storico
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • solo domani
    • 7 marzo 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento