Una rievocazione storica per scoprire "Carbonara nel ‘300"

Dopo lo straordinario successo di pubblico della passata edizione, il 14 e 15 Novembre 2015 ritorna a Carbonara di Bari Carbonara nel 300, la rievocazione medievale che ha mosso i primi passi nel Dicembre dello scorso anno con il duplice intento di valorizzare il territorio dal punto di vista storico-culturale e riscoprire le sue tradizioni e i suoi sapori. Durante la manifestazione è organizzato un vero e proprio percorso di recupero della memoria attraverso il quale, grazie all’impiego di rievocatori e allestimenti, si racconta uno spaccato specifico della storia di Carbonara, ovvero quello della metà del XIV secolo.

Sarà un fine settimana che avrà come protagonisti musici, guerrieri e sbandieratori e in cui la musica si espanderà in ogni angolo del centro storico, interamente occupato da accampamenti militari, postazioni per degustazioni tipiche medievali e macchine da guerra costruite meticolosamente da artigiani locali. E poi, ancora, come un evento nell’evento, in Piazza Umberto si potrà rivivere la battaglia del 1348 in cui i baresi, comandati dal signore di Carbonara, Maciotta, furono sconfitti dagli ungheresi, arrivati in Italia per rivendicare l’assassinio di Andrea d’Angiò, re d’Ungheria. Tra le novità più importanti di questa seconda edizione una mostra di macchine di tortura allestita nell’ipogeo dei resti del castello, percorsi sensoriali ricostruiti tramite orti medievali ed un’area giochi pensata per i più piccoli.

Al fine di ottenere un riscontro concreto sul territorio carbonarese, il cuore della manifestazione sarà rappresentato ancora una volta dai commercianti locali che si faranno direttamente promotori di una rievocazione culinaria preparando ottime specialità medievali sulla base di antiche ricette. Oltre ai cittadini, è anche una rete tra istituzioni ed imprese a garantire la realizzazione e la sostenibilità dell’evento. Questo, infatti, organizzato dall’Associazione culturale Progetto Carbonara, in collaborazione con l’Associazione culturale Historia, gode del patrocinio del Comune di Bari-Assessorato alle culture, turismo, partecipazione e attuazione del programma e del Municipio 4 Carbonara-Ceglie-Loseto e del sostegno di Infissi del Sud, Macelleria Abbinante, Nicola Veronico srl, QuickMove srl e Desiderato Rappresentanze Edili come main sponsor. Riconfermata, tra questi, anche Amgas srl.

Con l’obiettivo di sostenere principi di rispetto e salvaguardia ambientale le pietanze e le bibite verranno servite in stoviglie compostabili e verranno predisposte postazioni per la raccolta differenziata.

Per ulteriori informazioni:

www.progettocarbonara.it

progettocarbonara@gmail.com

www.facebook.com/ProgettoCarbonara

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Appuntamento online con la V edizione del Premio Alessandro Leogrande

    • solo domani
    • 11 aprile 2021
    • online

I più visti

  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Mannarino in concerto al PalaFlorio di Bari

    • 27 aprile 2021
    • Palaflorio
  • XX Stagione dell’EurOrchestra da Camera di Bari: tutti i concerti in streaming

    • dal 4 marzo al 10 giugno 2021
    • https://www.lagazzettameridionaletv.com sulla pagina Facebook dell’EurOrchestra e sul gruppo Facebook Eurorchestra da Camera di Bari
  • Mostra personale di Renato Guttuso

    • Gratis
    • dal 7 aprile al 2 maggio 2021
    • CONTEMPORANEA GALLERIA D'ARTE
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento