menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carnevale di Putignano, sette carri e tanti eventi. Ma per le sfilate si pagherà il biglietto

Ricco programma per la 623esima edizione della manifestazione, che quest'anno prevede anche un ticket dai cinque ai dieci euro. Ingresso gratis per residenti e bambini

Non solo le quattro sfilate dei carri allegorici, ispirati quest'anno al tema dei "mostri", ma anche tanti appuntamenti e spettacoli in piazza, senza dimenticare gli ormai famosi Giovedì che, all’insegna dell’ironia e del divertimento, sono tradizionalmente dedicati a diverse categorie di individui, dai cornuti alle vedove. Anche quest'anno il Carnevale di Putignano, giunto alla sua 623esima edizione, offre un ricco programma per attirare pugliesi e 'forestieri', confermandosi uno dei grandi eventi capaci di attrarre turisti sul territorio. La manifestazione è stata presentata questa mattina in Regione.

I SETTE CARRI ALLEGORICI - Tema ispiratore per i maestri cartapestai è stato quest'anno quello della 'mostruosità', intesa nelle sue diverse accezioni. Dalla deriva social che ha preso la nostra vita, come celebra Deni Bianco nel suo “Selfie della gleba”, alla “Mostruosa ignoranza” dell’ Associazione Carta…pestando; dal gorilla di 7 metri di “Ribellione selvaggia” dell’ Associazione La Maschera, all’ “Istinto animale”, il carro ideato dall’associazione Carta & Colore che è un invito alla riflessione sul femminicidio. E ancora, l’omaggio a Frankenstein Junior, capolavoro comico di Mel Brooks, e al suo “Si può fare” dell’associazione Con le mani; segna, invece, il passaggio del tempo il carro dell’associazione Falsabuco dal titolo “Chi ha tempo … non aspetti tempo”; ed  è il Minotauro, il mostro ripescato dalla mitologia greca, a caratterizzare “mostruosa…mente umana”, il carro ideato dall’associazione Arcas Franco Giotta.

I GRANDI CARRI DELL'EDIZIONE 2017I: I BOZZETTI IN ANTEPRIMA

IL PROGRAMMA - Quattro le date per le relative sfilate che inizieranno il 12 febbraio e proseguiranno il 19 e il 26 sempre con inizio alle 15,30, per culminare il 28 febbraio con la grande festa conclusiva in occasione del martedì grasso. Nel mezzo, tanti eventi di piazza, workshop, appuntamenti musicali. Confermata anche per quest’edizione a partnership con il Libro Possibile di Polignano che, sabato 25 febbraio alle 19, porterà in piazza Aldo Moro Simon and The Stars, ovvero Simone Morandi, il celebre astrologo diventato un fenomeno sul web, con il suo libro “L’oroscopo 2017 di Simon & the Stars”. Non mancheranno gli ormai famosi Giovedì che quest’anno sarannno anche all’insegna della ricerca musicale. Da segnalare un'anteprima nazionale: Max Casacci e Ninja dei Subsonica presentano Demonology Hi Fi e da piazza principe di Piemonte (23 febbraio  ore 21.00) daranno il via al tour nazionale.  I venerdì (17 e 24 febbraio a partire dalle 20) saranno dedicati al teatro ispirato alla storia de Il filo di Arianna e del mostro epico; dieci spettacoli dislocati nel centro storico di Putignano e raggiungibili seguendo un filo rosso che accompagnerà lo spettatore attraverso i vicoli nei quali tra performance aeree e artistiche il Borgo antico prenderà vita. E in coincidenza con il Carnevale, Putignano celebra un altro momento importante, ovvero l’apertura del Museo Principe Gugliemo Romanazzi Carducci di Santo Mauro alla presenza di Vittorio Sgarbi (evento inaugurale sabato 4 febbraio alle ore 18,30). 

INGRESSO A PAGAMENTO PER LE SFILATE - Un'altra delle novità di questa edizione riguarda l'introduzione del biglietto per assistere alle sfilate. "Ci siamo allineati ad altri carnevali blasonati, ma abbiamo deciso di mantenere dei costi assolutamente popolari", ha spiegato Giampaolo Loperfido, presidente della Fondazione del Carnevale di Putignano. Cinque euro per le sfilate del 12 e del 28 febbraio, 10 euro per quelle del 19 e del 26 febbraio. Sono previsti degli sconti per i gruppi di minimo 25 persone e per i ragazzi con meno di 14 anni. Entrano gratis i bambini al di sotto di 1,3 m di altezza. Nessun ticket invece per i residenti: sono previsti degli ingressi dedicati ai putignanesi che dovranno esibire il documento di identità a fronte del quale sarà rilasciato il ticket gratuito. I biglietti potranno essere acquistati sul sito della fondazione, sul circuito di Booking Show e in prossimità dei sei varchi (via Roma, via Vincenzo Laterza-via Alberobello, via Turi, via Petruzzi, via Castellana e via Matteotti). 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento