“La casa di Bernalda Alba” di Federico García Lorca nell'adattamento di Gianni Ciardo al Teatro Kismet

Prosegue con successo al teatro Kismet di Bari la rassegna teatrale “Prosit”, diretta da dall’attore e regista Gianni Ciardo. Nelle prossime settimane il cartellone prevede due nuove commedie: “Italo” tratto dalla piéce di Clarizio Di Ciaula, che nella versione proposta al Kismet sarà diretta dello stesso Di Ciaula. Lo spettacolo interpretato da Gianni Ciardo, Marilù Quercia e Valeria Iannone, andrà in scena mercoledì 30 e giovedì 31 gennaio e venerdì 1lunedì 4 e martedì 5 febbraio alle 21.

La casa di Bernalda Alba” di Federico García Lorca, invece, è proposto nell'adattamento dello stesso Gianni Ciardo, che promette una versione fedele all'originale, ma con significativi cambiamenti. Assieme a Ciardo, sul palco Marilù QuerciaTiziana GerbinoFrancesca di CagnoGabriella AltomareGermana Genchi e Silvana Pignataro. Il debutto è previsto per lunedì 11 febbraio alle 21, con repliche da martedì 12 a venerdì 15 (Info per prenotazioni: Albero dei Sogni 351.226.10.88).

Il disoccupato sognatore “Italo", impersonato da Ciardo, sarà alle prese con il concorso da ferroviere e il sogno di condurre un treno, allorquando conoscerà una prostituta (Marilù Quercia) di origini albanesi, che sembrerà distoglierlo dai sogni e dalle preoccupazioni del futuro attraverso il proprio personale criptico e irrisolto vissuto.

Il dialogo surreale fra i due, si muoverà attraverso la tipica cifra sognante e a tratti dolente che contraddistingue la drammaturgia cui Gianni Ciardo è più affezionato, fino all'arrivo di una sconosciuta che rimetterà in moto il treno dei desideri di Italo.

La storia de “La casa di Bernalda Alba” è nota: cinque sorelle succubi di una vita grigia e dominata dalla terribile madre che ne condiziona volontà, libertà e scelte, fino ad un epilogo drammatico. L’innesto che Ciardo propone per questa versione è suggestivo e intrigante: la madre sarà una figura sospinta verso il buio di una quinta da cui tutto governerà, cui farà da contrappeso la costante (o quasi) presenza di Federico Garcia Lorca, interpretato dallo stesso Ciardo, in un gioco di visioni e contrapposizioni sul teatro e sull'andamento narrativo del classico “La casa di Bernalda Alba”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • 'Hell in the cave', l’Inferno in scena nelle Grotte di Castellana

    • solo domani
    • 26 settembre 2020
    • Grave delle Grotte di Castellana
  • Arene culturali: Gianni Ciardo mattatore indiscusso di quattro piacevoli serate di fine settembre

    • dal 24 al 27 settembre 2020
    • giorni 24 e 25 settembre alle ore 19.00 presso Ortodomingo di Bari e a seguire nei giorni 26 e 27 settembre alle ore 21.00 presso Arena Airiciclotteri
  • 'I solisti', all'Abeliano di Bari la rassegna di performance e studio con attori pugliesi

    • dal 24 settembre al 12 dicembre 2020
    • Taetro Abeliano

I più visti

  • L'estate di Polignano a Mare è ricca: 21 eventi tra musica, mostre e spettacoli

    • dal 12 luglio al 27 settembre 2020
  • ''Summer lights 2020''», colori e giochi di luce sulla magica Alberobello

    • dal 14 luglio al 30 settembre 2020
    • Centro Storico, tutti i trulli della zona Monti, il Trullo Sovrano e il Belvedere
  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2019 al 23 ottobre 2020
    • n.0 GALLERY
  • 'Life in color - la mostra d'arte della Contraccademia'

    • Gratis
    • dal 6 giugno al 30 settembre 2020
    • Chiesa di Santa Teresa dei Maschi, Bari Vecchia
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BariToday è in caricamento