"Che Befana Circus" a Turi

Artisti di strada e spettacoli in via Gramsci

Come si immagina davvero la Befana? Questo è l'invito rivolto, soprattutto ai bambini, per partecipare a questa simpatica iniziativa da vivere intensamente il prossimo 3 gennaio nella centralissima via Gramsci a Turi.

Un'idea nuova che spinge lo staff di Trullando, insieme all'Assessorato alla Cultura del Comune Turi e a una serie di commercianti locali, nello stimolare il divertimento genuino di piazza a favore di bambini di ogni età.

Una buona scorta di sorrisi, questo è il requisito richiesto per poter prender parte ad un ricco percorso, non solo spettacolare, ma anche educativo nei giorni che anticipano l'arrivo della Befana.

Non ci sarà alcun sacco ad attendervi e quantomeno doni o calze da distribuire!

Ci sarete voi, guidati dalla fantasia, intenti nel "percepire" qualcosa di straordinario, fatto di effetti speciali naturali creati da artisti di strada d'ogni genere.

Trampolieri, acrobati, teatranti, giocolieri, maghi, burattinai, danzatori, nella prima serata di sabato 3 gennaio, trasformeranno la centralissima via Gramsci in un vero e proprio circo urbano, povero di tecnologia ma stracolmo di spettacolo autentico.

Con "Che Befana Circus", s'intende coinvolgere sopratutto il target familiare, per favorire così un contatto forte con il territorio, ovvero il centro cittadino, che diventerà il teatro di una rappresentazione partecipata e apparentemente "improvvisata", nella quale tutti diventeranno immediatamente e direttamente protagonisti, insieme a professionisti dell'animazione.

I risultati che si vogliono ottenere sono in primis quello di offrire spensieratezza, divertimento vero e appassionato, agendo sulle leve del racconto e della fruizione di spazi comuni.

In modo naturale ed inevitabile, questo approccio genererà ulteriori input che vanno più a fondo, e attengono a processi di apprendimento collettivo ed esperienziale, al confrontarsi con il valore della socializzazione e dell'integrazione, a verificare l'idea del dono astratto come scambio utile a vivere i luoghi con nuova consapevolezza.

La partecipazione è gratuita.

In caso di avverse condizioni metereologiche l'evento si svolgerà il primo giorno utile strettamente successivo

info 3665072676

fb: https://www.facebook.com/events/670461733065194/?fref=ts

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2019 al 23 ottobre 2020
    • n.0 GALLERY
  • Nuovi sapori da Panacea a Modugno

    • dal 29 al 31 maggio 2020
    • Panacea Ristròt dal 2017
  • Riapre al pubblico la Fondazione Pino Pascali con 55 Love del Premio Pino Pascali Zhang Huan

    • dal 26 maggio al 30 giugno 2020
    • Fondazione Museo Pino Pascali
  • La Rete Civica Urbana di Carrassi, San Pasquale, Mungivacca non si ferma: le attività si trasformano da fisiche a online

    • dal 4 al 31 maggio 2020
    • online
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento