Portiamo la storia di San Nicola al cinema con il crowdfunding

Dal 20 aprile al 20 giugno tutti possono finanziare il docu-film Nicola - Cozze,Kebab e Coca Cola su Indiegogo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Il 20 aprile ha preso avvio sulla piattaforma internazionale Indiegogo la campagna di crowdfunding per portare al cinema NICOLA - COZZE, KEBAB E COCA COLA, il docu-film che racconta la storia di San Nicola, il Santo più venerato e conosciuto al mondo, non solo dai baresi. L’obiettivo da raggiungere entro il 20 giugno (in due mesi, quindi) è di 15.000 euro, cifra necessaria per completare le riprese del film e riuscire a proiettarlo sul grande schermo a Bari a dicembre del 2018. Questo è il link ufficiale per visualizzare la campagna e partecipare alla super-colletta, scegliendo tra diverse donazioni e ricompense: https://igg.me/at/nicolacozzekebabecocacola/x/18411235 “Antonio, devi fare il crowdfunding”. È così che San Nicola, nel video che presenta il progetto e i suoi obiettivi, affida simpaticamente ad Antonio Palumbo, il regista, una vera e propria missione. “Devi fare una colletta tra i fedeli! Ora girati a favore della macchina e racconta cè cos vuè fè”. Una missione che tutti sono chiamati ad accogliere, grazie anche all’utilizzo dell’hashtag #inmissionepercontodiNicola, perché solo così sarà possibile finire di girare il film e vedere finalmente proiettata al cinema la vera storia dell’uomo che ha dato origine al mito di Babbo Natale. Antonio Palumbo, già noto per il film “Varichina - La vera storia sulla fina vita di Lorenzo De Santis”, insieme a Francesco Lopez della Oz Film, il produttore, hanno percorso le primissime tappe del racconto di Nicola, ancora da pochi conosciuto davvero. Hanno cominciato a girare a Bari, città di cui il Santo è Patrono. Sono stati anche in Belgio (a San Niklaas), in Lorena (a Nancy e Saint Nicholas de Port) e ad Amsterdam, per la festa olandese di Sinterklaas. Ma il viaggio di Nicola è ancora lungo: bisogna passare per la Russia e raccontare del suo ruolo nella Chiesa Ortodossa; per gli USA, perché ad Atlanta ha sede la Coca Cola, l’azienda che per prima ha utilizzato la sua immagine e l’ha diffusa in tutto il mondo; per la Turchia, a Myra più precisamente, dove tutto ha avuto inizio. Email: nicolacozzekebabecocacola@ozfilm.it Facebook: @nicolacozzekebabcocacola

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento